QR code per la pagina originale

Windows 10: WPS e supporto per il pennino

Windows 10 supporterà nativamente l'uso del pennino anche sugli smartphone; possibile l'arrivo di phablet Lumia per la produttività

,

L’SDK di Windows 10 sta facendo emergere alcune funzionalità sino ad ora inedite che saranno presenti nel nuovo sistema operativo di Microsoft. All’interno dei video tecnici rilasciati dalla casa di Redmond, offerti a supporto degli sviluppatori, sono emersi riferimenti alla nuova piattaforma “DirectInk” che potrà essere integrata per consentire agli utenti di interagire all’interno delle app direttamente con un pennino. Tale tecnologia consente, inoltre, anche di riconoscere i vari livelli di pressione del pennino e di rilevare l’eventuale palmo della mano appoggiato sullo schermo. Sui prossimi dispositivi Windows 10, gli utenti potranno dunque disegnare o scrivere direttamente con un pennino. Inoltre, cosa ancora più importante, tale supporto sarà esteso anche agli smartphone.

Dunque, sui futuri Lumia, per esempio, gli utenti potranno forse interagire direttamente con i pennini oltre che con le dita. Una funzionalità che richiama immediatamente il Samsung Galaxy Note 4 e le sue app gestibili attraverso l’uso di un pennino dedicato. Forse, tra i nuovi prodotti mobile di Microsoft, gli utenti potranno scegliere anche tra phablet votati alla produttività. Altra novità di Windows 10 per smartphone emersa nelle ultime ore, l’introduzione del supporto WPS per le reti WiFi. Finalmente, Microsoft va a colmare una delle più fastidiose lacune di Windows Phone. Gli smartphone dotati di Windows 10 potranno utilizzare il WiFi Protected Setup (WPS) per collegare il dispositivo ad un punto d’accesso wireless semplicemente premendo un pulsante.

Infine, emergono due nuovi toggle dall’Action Center, uno per prendere le note ed uno per accendere/spegnere la torcia. Piccoli dettagli che comunque testimoniano il grande lavoro di sviluppo che Microsoft sta portando a termine. Trattandosi comunque di un sistema operativo non ancora ultimato, alcune delle funzionalità illustrate potrebbero anche subire modifiche o non arrivare proprio nella release finale di Windows 10.

Probabilmente se ne potrà sapere un po’ di più quando Microsoft rilascerà una nuova build di Windows 10 per smartphone dedicata agli iscritti al programma Windows Insider.

Fonte: WMPOWERUSER • Immagine: Microsoft • Notizie su: , ,