QR code per la pagina originale

Apple Watch Edition: servizio clienti di lusso

Per la vendita di Apple Watch Edition, l'azienda di Cupertino programma servizi speciali e di lusso: appuntamenti estesi e supporto 24 ore su 24.

,

Gli analisti stimano una ridotta percentuale rispetto alle vendite degli altri Apple Watch, eppure il modello in oro dell’orologio di Cupertino continua a catalizzare le attenzioni della stampa. Ed emergono le prime indiscrezioni sui servizi aggiuntivi per i tanto facoltosi clienti, come un supporto 24 ore su 24, appuntamenti di vendita di ben un’ora e molto altro ancora.

Le indiscrezioni sono state pubblicate da 9to5Mac e, sebbene non siano al momento confermate, appaiono molto verosimili anche per la tipologia di clienti a cui Apple Watch Edition si rivolge. Quando un cliente chiederà di acquistare uno smartwatch in oro negli Apple Store, verrà affidato a un “Expert” e non dovrà pazientare in alcuna fila. Il possibile acquirente verrà quindi accompagnato in una sorta di tour delle funzioni del dispositivo e nella scelta dei cinturini, per l’esperienza di vendita più lussuosa possibile. Allo stesso modo, pare vi sarà la possibilità di prenotare appuntamenti di un’ora e, qualora si temesse per la propria privacy, sarà forse possibile anche un’opzione di videoconferenza.

Apple avrebbe già adeguatamente formato il personale di Apple Store per assecondare le richieste dei clienti più facoltosi, prevedendo diversi percorsi di vendita e delle caratteristiche strategie d’approccio.

Si parte da un’area separata dagli altri modelli di Apple Watch, un’area “try-on” esclusiva, con appuntamenti di almeno 30 minuti, contro i 5-15 di Apple Watch Sport e Apple Watch. Per ridurre il rischio di furto, però, sembra che la società di Cupertino permetterà di provare solo due distinti modelli in oro alla volta, sebbene delle configurazioni aggiuntive potranno essere portate dai dipendenti, purché nell’area di prova non venga mai superata la coppia.

L’area in questione sarà diversa anche dal punto di vista dell’arredamento: oltre alla vetrina incastonata nei tipici tavoli di legno, vi saranno poltrone e sgabelli data la durata maggiore degli appuntamenti, quindi tappetini di prova simili a quelli utilizzati all’interno delle gioiellerie. Scelto il modello e i cinturini preferiti, la transazione sarà conclusa direttamente con l’esperto o con un servizio chiamato Virtual Personal Setup.

Come lecito attendersi, pare verranno posti in essere dei servizi esclusivi sia nella fase antecedente alla vendita che dopo l’acquisto. Innanzitutto, pare sarà possibile un’esperienza di prevendita telefonica, con un esperto che illustrerà al cliente tutte le caratteristiche del prodotto. Inoltre, Apple starebbe progettando un sistema ribattezzato “Courtier-To-Store”: non tutti gli Apple Store saranno infatti dotati del modello in oro, ma si potrà richiedere la presenza di qualche esemplare di prova nel negozio preferito, grazie al ricorso a speciali corrieri. Infine, si vocifera che il supporto tecnico e post-vendita sia del tutto differenziato rispetto a quello degli altri modelli, con personale dedicato e a disposizione dell’utente ben 24 ore su 24. Come ormai noto, Apple Watch sarà disponibile in alcune nazioni selezionate a partire dagli ultimi giorni d’aprile: per la versione in oro si potranno spendere più di 10.000 dollari.

Fonte: 9to5Mac • Immagine: Apple • Notizie su: Apple Watch, , , ,