QR code per la pagina originale

Emvio, lo smartwatch che misura lo stress

Emvio è uno smartwatch che calcola il livello di stress in tempo reale, misurando i battiti cardiaci con il sensore ottico presente nella parte inferiore.

,

Molti fitness tracker integrano un sensore per registrare i battiti cardiaci durante l’attività fisica. Emvio usa invece la stessa informazione per misurare il livello di stress dell’utente che indossa lo smartwatch. Il dispositivo, realizzato dall’omonima azienda di Mosca, può essere acquistato su Kickstarter da coloro che decidono di partecipare alla raccolta fondi. Le spedizioni inizieranno nel mese di novembre.

La maggioranza degli smartwatch mostra le notifiche inviate dalle app installate sullo smartphone. Emvio invece può funzionare anche in maniera autonoma, sebbene integri un modulo Bluetooth per sincronizzare l’ora e i dati con l’app installata sul dispositivo mobile (ogni 20 minuti). Lo smartwatch ha una forma rettangolare con due pulsanti touch ai lati dello schermo a LED (matrice di punti 17×7). Romeo è il modello da uomo (37×47 millimetri), mentre Juliet è il modello da donna (34×17 millimetri). Entrambi sono disponibili con cassa in plastica o in acciaio cromato (Emvio Elite) e un’ampia scelta di cinturini in vari colori.

La principale funzionalità è la misura del livello di stress, ottenuta mediante la rilevazione del battito cardiaco. L’utente vedrà sullo schermo (solo se preme i pulsanti touch) un numero compreso tra 0 e 10 (0-3 -> livello basso, 4-7 -> livello moderato, 8-10 livello alto) e l’indicatore posizionato nella parte inferiore del dispositivo cambierà colore (verde, giallo, rosso). Lo smartwatch vibrerà se lo stress raggiunge il livello 8. I battiti cardiaci vengono monitorati con un sensore ottico che emette una luce gialla da 590 nanometri. Illuminando i capillari, il sensore misura la frequenza delle pulsazioni. Il segnale riflesso viene amplificato ed elaborato dall’algoritmo sviluppato da Emvio.

Galleria di immagini: Emvio, immagini dello smartwatch

Lo smartwatch integra anche un processore Cortex M3 e un accelerometro. Utilizzando i pulsanti touch si accede alle varie schermate che mostrano tempo, livello di stress, pulsazioni, attività fisica (numero dei passi, distanza e calorie bruciate) e durata della batteria. L’autonomia massima è tre giorni, ma può aumentare disattivando i sensori. L’azienda prevede il supporto per la ricarica wireless basata sullo standard Qi, ma inizialmente è previsto l’uso di un alimentatore tradizionale.

L’app Emvio per iOS registra i dati (livello di stress, pulsazione e attività fisica) durante il giorno, fornendo utili suggerimenti per gestire livelli troppo alti (ad esempio, accarezza un gatto). La versione per Android verrà sviluppata solo se la raccolta fondi supera i 350.000 dollari canadesi. Il prezzo dello smartwatch è compreso tra 129 e 199 dollari.

Fonte: Kickstarter • Notizie su: