QR code per la pagina originale

Windows 10: le app Calendario e Contatti

Microsoft ha mostrato un assaggio delle applicazioni universali Contatti e Calendario che troveranno posto in Windows 10

,

Windows 10 introdurrà nuove applicazioni universali che uniformeranno l’esperienza d’uso attraverso le diverse piattaforme hardware. The Verge ha pubblicato nuove materiale che arriva ancora dall’appuntamento della conferenza WinHEC che si è rivelata ricca di spunti su Windows 10. Nei dettagli, sono emerse novità riguardanti le applicazioni universali Calendario e Contatti che saranno presenti sia sui computer desktop che sugli smartphone di Microsoft.

L’applicazione Contatti mette in luce una novità interessante. Accedendo ad un contatto, gli utenti visualizzeranno 3 sezioni: Profilo, What’s New (novità) e Cronologia. Nella variante desktop di quest’applicazione, queste sezioni sono tutte affiancate, mentre nella versione mobile possono essere visualizzate mediante uno swipe orizzontale in una modalità molto simile a quella di Windows Phone. Inoltre, la casa di Redmond ha inserito un menu in stile “hamburger” in alto a sinistra dal quale è possibile accedere a tutte le impostazioni dell’app, compresa la possibilità di visualizzare la lista complessiva dei contatti. Nella variante desktop, questo menu è visualizzato per intero e non nascosto consentendo una migliore esperienza d’uso. Non ci sono particolari novità dal punto di vista delle funzionalità in senso stretto. L’unica attualmente emersa riguarda la possibilità di scegliere l’app predefinita per le chiamate e i messaggi per ogni contatto. Dal punto di vista squisitamente grafico, spicca l’utilizzo di alcuni elementi presenti nell’app Xbox di Windows 10, segno che Microsoft sta tentando di uniformare il disegno grafico del suo nuovo ecosistema software.

Windows 10: app Contatti

Windows 10: app Contatti (immagine: The Verge).

Le icone dei contatti sono racchiuse all’interno di un elemento circolare e non squadrato come oggi avviene in Windows Phone.

Per quanto riguarda l’applicazione Calendario, anche se non esplicitamente affermato durante la presentazione, almeno sulla variante desktop l’app sembra potersi integrare con quella della posta elettronica. La versione desktop presenta, infatti, la possibilità di passare tra la sezione calendario e i messaggi di posta attraverso un pulsante dedicato. L’ipotesi è che Microsoft voglia offrire una versione semplificata di Outlook. La versione per smartphone non sembra avere questa possibilità e probabilmente disporrà di due app distinte: una per il calendario ed una per la posta elettronica.

Windows 10: app Calendario

Windows 10: app Calendario (immagine: The Verge).

La versione desktop ovviamente offre maggiori funzionalità e dal punto di vista del design l’app Calendario offre un layout molto simile all’app Contatti.

Ovviamente, trattasi di app ancora in piena fase di sviluppo e dunque le versioni finali potrebbero variante anche sensibilmente.

Fonte: The Verge • Notizie su: , ,