QR code per la pagina originale

Surface 3 vs Surface Pro 3, specifiche a confronto

Il Surface 3 è la versione più economica del Surface Pro 3, ma offre la stessa esperienza d'uso e la compatibilità con tutte le applicazioni desktop.

,

Microsoft ha annunciato il Surface 3, primo tablet della serie basato su architettura x86. L’azienda di Redmond ha quindi cancellato il progetto Windows RT, sostituito dal più completo Windows 8.1, che consente l’installazione di tutte le applicazioni desktop, vero punto debole dei precedenti Surface RT e Surface 2. Il Surface 3 è in pratica una versione economica del Surface Pro 3, pertanto è utile un confronto tra le caratteristiche dei due device per valutare il prodotto più adatto ai singoli utenti.

Il Surface Pro 3 è uno dei migliori ibridi tablet/notebook in commercio, ma il prezzo è piuttosto elevato e non accessibile a tutti. Microsoft ha quindi deciso di realizzare un modello più economico che offre la stessa esperienza d’uso. Il design e i materiali utilizzati per il Surface 3 sono identici a quelli del fratello maggiore. Cambiano però le dimensioni e il peso: 292,1×201,4×9,1 mm e 800 grammi per il primo, 267x187x8,7 mm e 622 grammi per il secondo. Il Surface 3 ha infatti un display da 10,8 pollici (1920×1280 pixel) contro i 12 pollici (2160×1440 pixel) del Surface Pro 3.

Invece dei processori Intel Core i3/i5/i7, Microsoft ha scelto una CPU Intel Atom x7-Z8700. Le combinazioni RAM/storage per il Surface 3 sono 2/64 GB e 4/128 GB, mentre per il Surface Pro 3 sono disponibili anche 8 GB di RAM e 256/512 GB di storage. La fotocamera posteriore del nuovo tablet ha una maggiore risoluzione (8 Megapixel contro 5 Megapixel), ma quella frontale è più scadente (3,5 Megapixel contro 5 Megapixel). Per quanto riguarda connettività e porte non ci sono differenze (WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.0, USB 3.0, mini DisplayPort e card reader microSD). Il Surface 3 ha però un vantaggio rispetto al Surface Pro 3: può essere caricato con un qualsiasi alimentatore micro USB.

Galleria di immagini: Microsoft Surface 3, le immagini

Per mantenere basso il prezzo, l’azienda di Redmond ha dovuto utilizzare un cavalletto a tre posizioni fisse (quello del Surface Pro 3 è aggiustabile a piacere); inoltre, l’utente deve comprare a parte la Surface Pen (49,99 dollari). Chi possiede una Type Cover del Surface Pro 3 (o del Surface 2) può evitare l’acquisto della nuova tastiera (129,99 dollari), anche se la larghezza è differente.