QR code per la pagina originale

Windows 10 Tech Preview Build 10049: ecco Spartan

Microsoft ha rilasciato agli Insider la Technical Preview di Windows 10 build 10049 che porta al debutto il tanto atteso Project Spartan

,

Microsoft aveva promesso un rilascio più rapido delle Technical Preview di Windows 10 per gli iscritti al programma Windows Insider che avessero scelto l’opzione “Fast Ring” ed a distanza di poco più di una settimana dalla distribuzione della build 10041 ecco arrivare la nuova build 10049 che porta con se il tanto atteso debutto del nuovo browser Project Spartan. Per poter aggiornare la Technical Preview di Windows 10, gli iscritti al programma Insider non dovranno fare altro che recarsi su Windows Update ed avviare l’installazione che procederà del tutto automaticamente.

Trattandosi di una nuova build completa i tempi di download e di installazione dipenderanno dalla velocità della linea e dalla potenza del computer ma non saranno in ogni caso rapidi. Microsoft sottolinea che la build 10049 oltre a Spartan non contiene molte altre novità se non piccoli miglioramenti visto che trattasi solo di un piccolo passo in avanti rispetto alla build precedente. Sono stati, dunque, corretti alcuni problemi noti ed è stato ottimizzato il sistema operativo per offrire una migliore esperienza d’uso. Tuttavia, anche la build 10049 contiene ancora alcuni problemi che sono elencati nella pagina di supporto di Windows. La nuova build non è, infine, ancora disponibile per lo “Slow Ring”.

Windows 10 Tech Preview Build 10049: Spartan

Spartan è finalmente arrivato ufficialmente e tutti i membri del programma Windows Insider potranno da oggi provarlo e fornire i primi feedback a Microsoft. Trattasi di un nuovo browser, pensato per il moderno web in grado di offrire un’esperienza più completa integrando strumenti per la scrittura, per la condivisione e per la lettura. La casa di Redmond sottolinea, comunque, che la versione di Spartan inclusa in questa nuova Technical Preview non è quella definitiva e molte nuove funzionalità arriveranno in futuro.

Spartan include nativamente Cortana, al momento disponibile solo per le utenze americane, che offrirà agli utenti un aiuto alla navigazione offrendo informazioni e suggerimenti quando serve per migliorare l’esperienza di navigazione. Ognuno usa il Web regolarmente per condividere domande, pensieri, informazioni e commenti con amici e colleghi. Adesso, Project Spartan consente di scrivere o digitare direttamente sulla pagina, commentare ciò che è interessante e facilmente condividere queste note via posta elettronica, o su un social network. La ricerca e la raccolta di informazioni dal Web è altrettanto facile, ed è possibile salvare gli appunti direttamente su OneNote.

Spartan offre una lettura senza distrazioni grazie a Reading List e Reading View. Gli utenti potranno, infatti, raccogliere tutto quanto desiderano leggere, anche documenti PDF, da poter leggere comodamente in un secondo momento.

Spartan offre, infine, un nuovo motore di rendering per migliorare l’esperienza di navigazione. Internet Explorer 11 non sparirà da Windows 10, almeno per il momento, perché come sottolinea Microsoft, molti clienti aziendali hanno ancora bisogno di questa piattaforma per le loro attività.

Galleria di immagini: Project Spartan, le immagini

La casa di Redmond ha dunque inserito un nuovo importante tassello nello sviluppo di Windows 10 portando finalmente alla luce una delle novità più attese. Spartan arriverà su tutte le piattaforme in cui Windows 10 sarà presente, anche sugli smartphone per i quali è atteso a breve il rilascio di una nuova Technical Preview.

Fonte: Microsoft • Via: Microsoft • Immagine: Microsoft • Notizie su: , ,