QR code per la pagina originale

Windows 7 in forte crescita a marzo

Secondo i dati di Net Applications, a marzo le quote di mercato di Windows 7 crescono rapidamente; stabile, invece, Windows 8.1

,

Windows 7 mostra segnali di forte crescita nel mese di marzo. I dati di Net Applications, infatti, evidenziano per il sistema operativo di Microsoft una consistente crescita rispetto al mese precedente. Le quote di mercato passano, infatti, dal 55,99% del mese di febbraio 2015 al 58,04%. Trattasi di un dato molto importante soprattutto alla luce del vistoso calo di Windows XP passato dal 19,15% al 16,94% e dalla crescita pressoché zero di Windows 8.1.

Gli utenti che hanno abbandonato Windows XP, sembrerebbero preferire prodotti dotati di Windows 7 piuttosto che di Windows 8.1. Un dato che sicuramente non piacerà troppo a Microsoft che cerca di spingere sulle vendite di prodotti che dispongono del suo ultimo sistema operativo. Tuttavia, anche Windows 7 potrà essere aggiornato a Windows 10 non appena disponibile e dunque per la casa di Redmond un bilancio finale si potrà fare solamente dopo il rilascio del suo nuovo sistema operativo per capire davvero l’orientamento ed il gradimento dei clienti.

Net Applications: dati di marzo

Net Applications: dati di marzo (immagine: Net Applications).

Net Applications evidenza anche come resista un piccolo zoccolo duro di utenti affezionati a Windows Vista (1,97%). Nelle statistiche del rilevamento del market share, Windows 10, disponibile solo per gli iscritti al programma Windows Insider, continua a mostrare quote di utilizzo davvero limitate anche se comunque in crescita rispetto a febbraio (0,09%).

Alle altre piattaforme rimangono invece solo le briciole. Mac OS X 10.10 dispone di un market share del 3,96%, Mac OS X 10.9 dell’1,61%, mentre i restanti sistemi operativi sono collocati tutti nello stesso calderone con appena il 3,41% di market share complessivo.