QR code per la pagina originale

Deus Ex: Mankind Divided su PC, PS4 e Xbox One

Presentato Deus Ex: Mankind Divided, seguito di Human Revolution che arriverà su PC, PlayStation 4 e Xbox One con protagonista il ben noto Adam Jensen.

,

Deus Ex: Mankind Divided è il nome del nuovo capitolo della saga dedicata a Adam Jensen, destinato alle piattaforme PC, PlayStation 4 e Xbox One, sviluppato dalla software house Eidos Montreal. Si tratta di un seguito diretto per Human Revolution, uscita del 2011 accolta in modo estremamente positivo sia dalla critica che dal pubblico. Le prime informazioni sul titolo arrivano da Game Informer, con l’annuncio della copertina che nel mese di maggio accompagnerà la rivista nelle edicole.

La trama sarà basata su una tensione crescente tra i sostenitori del Transumanesimo e coloro che invece rifiutano l’installazione di upgrade biomeccanici nel corpo. Il protagonista si unisce ad una task force di polizia internazionale che ha come obiettivo quello di scovare ed eliminare cellule terroristiche che fanno uso proprio degli impianti per portare a termine le loro missioni. Il gameplay prevede un’ampia libertà d’azione, con Jensen ad esempio in grado di scegliere se affrontare gli scontri con un approccio stealth oppure preferire un attacco diretto, senza provare a nascondere la propria presenza. Migliorata anche l’intelligenza artificiale, in modo da rendere il comportamento dei nemici più verosimile.

Non mancheranno elementi tipici del genere RPG a contaminare lo stile tipico degli sparatutto in prima persona, soprattutto per quanto riguarda il sistema dei potenziamenti. Ancora manca una data di uscita ufficiale (probabile fine 2015), ma Deus Ex: Mankind Divided sembra avere tutte le carte in regola per proiettare nell’era delle piattaforme next-gen una delle serie videoludiche più amate e originali di sempre. Le prime immagini comparse in Rete, raccolte nella galleria allegata di seguito, sembrano inoltre confermare l’abbandono del viraggio verso la tonalità gialla che ha caratterizzato il comparto grafico di Human Revolution, un cambio di rotta chiesto a gran voce dai giocatori.

Fonte: Game Informer • Via: Games Radar • Notizie su: