QR code per la pagina originale

Windows 10: menu Start ridimensionabile nella RTM

Microsoft reintrodurrà la possibilità di ridimensionare il menu Start di Windows 10 solo al momento del suo rilascio la prossima estate

,

Nella primissima build di Windows 10, Microsoft aveva introdotto una funzionalità molto apprezzata dagli utenti che consisteva nella possibilità di ridimensionare il menu Start. Sebbene non priva di bug, questa funzionalità aveva trovato ottimi riscontri tra gli Insider. Tuttavia, dalle successive build, sino anche nell’ultima rilasciata poco tempo fa dalla casa di Redmond, la possibilità di ridimensionare il menu Start è stata rimossa.

Tale funzionalità non è però stata scartata da Microsoft, ma sarà reintrodotta solo con la versione finale di Windows 10 prevista per la prossima estate. Gabriel Aul di Microsoft, attraverso il suo account di Twitter, ha infatti sottolineato che la possibilità di ridimensionare il menu Start tornerà nella versione RTM di Windows 10 e dunque successivamente per tutti. Il motivo della rimozione di tale funzionalità è da ricercarsi nel voler offrire a tutti gli Insider una migliore esperienza d’uso del sistema operativo visto che il ridimensionamento causava non pochi problemi portando addirittura a blocchi e crash del sistema operativo.

Nel frattempo, gli utenti possono semplicemente premere il pulsante in alto a destra del menu Start nella schermata iniziale per accedere a tutte le tile presenti sul computer.

Trattasi di dettagli ma che evidenziano ancora una volta il lavoro certosino che Microsoft sta effettuando sul suo nuovo sistema operativo che offrirà una rinnovata esperienza d’uso mettendo gli utenti al centro di tutto.