QR code per la pagina originale

Dell XPS 13 Developer Edition con Ubuntu 14.04

Disponibile anche in Italia la Developer Edition del Dell XPS 13 con display da 13,3 pollici Quad HD+ e sistema operativo Ubuntu 14.04.

,

Il nuovo Dell XPS 13, presentato al CES 2015, è uno dei migliori notebook in commercio. L’azienda statunitense ha ora annunciato la disponibilità di una Developer Edition con sistema operativo Linux. Il prodotto fa parte del Project Sputnik avviato circa tre anni fa con l’obiettivo di offrire agli sviluppatori un laptop completamente open source. Il Dell XPS 13 Developer Edition nasce con Ubuntu 14.04, ma è possibile installare altre distribuzioni, come Debian o Fedora.

Il Dell XPS 13 è uno dei notebook da 13 pollici più piccoli del mondo. La riduzione delle dimensioni è stata ottenuta eliminando quasi del tutto la cornice intorno allo schermo. Lo spessore è infatti di soli 5,2 millimetri. Il display Infinity, come viene definito da Dell, viene offerto in due risoluzioni: Full HD (1920×1080 pixel) e touch Quad HD+ (3200×1800 pixel). Il pannello IGZO2 IPS possiede un angolo di visione di 170 gradi, una luminosità di 400 nit, un rapporto di contrasto 1000:1 e un gamut colore del 72%. Il telaio è in alluminio e fibra di carbonio.

Dell offre diverse configurazioni, tutte con processori Intel Core di quinta generazione (Broadwell), 8 GB di RAM e SSD. In Italia è possibile acquistare queste due configurazioni:

  • Core i5-5200U, 8 GB di RAM, SSD da 256 GB, display Full HD (1920×1080 pixel)
  • Core i7-5500U, 8 GB di RAM, SSD da 512 GB, display touch Quad HD+ (3200×1800 pixel)

Il prezzo della versione con Core i5 non è noto, mentre quello della versione con Core i7 è 1.289 euro. Il produttore consiglia di aggiornare il BIOS alla versione A02, prima di installare Ubuntu 14.10, Ubuntu 15.04, Fedora 21, Debian 7.0 e Debian 8.0. Per utilizzare il microfono occorre installare un patch per il kernel.

Fonte: Dell • Via: Barton George • Notizie su: Dell XPS 13 (2015), ,