QR code per la pagina originale

Apple Watch: già partite le rivendite su eBay

Appaiono su eBay e similari le prime rivendite di Apple Watch: i prezzi proposti sono enormemente più alti rispetto al listino ufficiale Apple.

,

Non è ancora arrivato nelle mani dei consumatori, eppure qualcuno vuole già rivenderlo. Si sta ovviamente parlando di Apple Watch, lo smartwatch di Cupertino entrato in fase di preordine lo scorso venerdì, in via di moltiplicazione sulle pagine di eBay. Così come riporta ComputerWorld, diversi utenti starebbero cercando di vendere a terzi il modello acquistato, la cui consegna è prevista entro il 24 aprile. Molte le ragioni: soddisfare i desideri dei consumatori nelle nazioni non coinvolte nella prima tornata di vendita e, naturalmente, chi non vuole attendere le 4-6 settimane oggi previste per la consegna. I prezzi, tuttavia, sembrano essere ben più alti rispetto a quelli offerti da Apple.

Non è un fatto che stupisce: al lancio di un nuovo prodotto Apple, è ormai consuetudine trovare dopo poche ore decine di esemplari su eBay. La novità è constare come non solo il dispositivo non sia ancora nelle mani dei venditori, perché di fatto si starebbe cercando di vendere un preordine, ma anche come la procedura voluta dalla Mela per l’acquisto sia talmente semplice da non giustificare un dirottamento sui portali di eCommerce.

Sempre stando a quanto riportato dalla testata statunitense, nonché dalle pagine eBay ancora attive, i rincari rispetto ai prezzi di listino sarebbero molto consistenti. Il modello più costoso sembra essere un Apple Watch in alluminio venduto a 5.000 dollari, un incremento del 613% rispetto ai 699 di catalogo, compreso il cinturino. Un esemplare con cinturino in metallo è proposto a 4.200 dollari, ovvero il 282% rispetto all’acquisto diretto da Cupertino. E non è tutto, perché per mettere le mani su un Apple Watch Sport con cinturino bianco, uno dei modelli più economici di listino, vi è anche chi chiede 1.200 dollari, per il 244% di aumenti.

Apple Watch su eBay

Apple Watch su eBay (immagine: eBay).

In quasi la totalità dei casi, si tratta di utenti in possesso di un ordine per il 24 aprile, il primo giorno di disponibilità dello smartwatch nei negozi Apple, o al massimo qualche giorno più tardi. Chi volesse invece acquistare un orologio intelligente da Apple Store oggi, naturalmente nelle nazioni in cui è previsto, dovrà probabilmente attendere fino al mese di giugno.

Fatta eccezione per la possibilità di ricevere il dispositivo prima delle attuali tempistiche fornite da Apple, l’acquisto sui portali di eCommerce non sembra portare a nessun vantaggio rilevante: i prezzi sono più alti, i costi di spedizione non sempre esigui e, soprattutto, non è dato sapere come avverrà il processo di personalizzazione guidata da Apple su un esemplare di seconda mano. Non resta che attendere, di conseguenza, l’evoluzione della vicenda.