QR code per la pagina originale

Audiweb: 28,4 milioni gli italiani online

Secondo l'ultimo report di Audiweb, sono 28,4 milioni gli italiani online a febbraio; confermata la preferenza sull'uso dei dispositivi mobili per navigare

,

A febbraio sono stati 28,4 milioni gli italiani che si sono collegati ad internet almeno una volta al mese (52,7% degli italiani dai due anni in su), online per un tempo totale mensile di 44 ore in media per persona. L’audience totale (da PC o device mobili) nel giorno medio è di 21,9 milioni di utenti, online per oltre 2 ore in media per persona. Gli italiani confermano ancora una volta la loro preferenza per i device mobile.

Sono stati, infatti, 17,6 milioni gli utenti online da device mobili nel giorno medio, il 40,6% degli italiani di 18-74 anni, collegati per 1 ora e 38 minuti per persona. Mentre, l’audience online da PC è rappresentata da 12,9 milioni di utenti (dai 2 anni in su) online nel giorno medio e 26,2 milioni online nel mese. Dati che evidenziano, dunque, come internet sia sempre più mobile con gli italiani che preferiscono utilizzare smartphone e tablet per accedere alle risorse della rete.

Dati che arrivano dal report mensile, relativo a febbraio 2015, di Audiweb che a partire da quest’analisi offre un maggior dettaglio nella rappresentazione delle componenti di audience per ogni editore iscritto, distinguendo le audience “organiche”, derivanti dal traffico realizzato su siti di proprietà del publisher iscritto, da quelle “complessive o non organiche”, derivanti da accordi editoriali di cessione del traffico.

Audiweb, audience di febbraio 2015

Audiweb, audience di febbraio 2015 (immagine: Audiweb).

Rispetto allo scorso report, riferito al mese di gennaio 2015, l’audience totale cala leggermente. In diminuzione anche il tempo medio mensile per persona speso davanti al computer. Sostanzialmente invariate le proporzioni di navigazione tra uso mobile ed uso PC con gli italiani che mese dopo mese confermano la loro propensione per i dispositivi mobile.

Fonte: Audiweb • Immagine: The Inquirer • Notizie su: