QR code per la pagina originale

Telecom Italia: l’IPTV si fa con Sky

Telecom Italia e Sky annunceranno giovedì la nuova piattaforma di streaming che porterà i contenuti della TV a tutti gli utenti in fibra dell'operatore

,

Telecom Italia e Sky annunceranno giovedì 16 aprile la piattaforma di IPTV in streaming che consentirà ai clienti dell’operatore italiano di poter accedere alla completa offerta del canale satellitare attraverso internet. Secondo quanto riportato da Repubblica, l’offerta Sky arriverà nelle case degli italiani attraverso i servizi di connettività ad ultra banda larga di Telecom Italia che oggi offrono soluzioni a partire da 30 Mbps.

L’obbiettivo di questa operazione, già annunciata l’anno scorso, è duplice. Da una parte Telecom Italia offrirà un servizio importante di valore aggiunto per spingere e dare anche un senso ai suoi servizi in fibra ottica, mentre dall’altra parte, Sky potrà raggiungere tutti quegli utenti che oggi per varie problematiche tecniche non possono installare il classico servizio di TV satellitare. Sky, inoltre, riceverà una sorta di canone da parte di Telecom Italia che si è già impegnata ad acquistare un certo quantitativo di decoder digitali da distribuire agli utenti (120 mila decoder acquistati all’anno per un valore commerciale vicino ai 70 milioni). Bocche cucite sui dettagli dell’offerta che dovrebbe chiamarsi TIM Sky, ma voci di corridoio parlano di 19,90 euro al mese per l’offerta base a cui andranno poi aggiunti i pacchetti Premium come lo sport o il cinema.

Per gli utenti TIM, inoltre, l’utilizzo di Sky Go non andrebbe ad incidere sul traffico dati del proprio piano tariffario. Agli utenti aderenti al pacchetto sarebbe consegnato un decoder My Sky HD assieme allo Sky Link in caso di necessità di collegare il decoder al modem via WiFi. L’offerta potrà anche essere sottoscritta dagli utenti ADSL a patto che possano usufruire di almeno 12-13 Mbps di banda.

L’accordo con Sky non sarà, però, un’esclusiva in quanto Telecom Italia sta anche trattando con Mediaset per portare in streaming i contenuti di Mediaset Premium.