QR code per la pagina originale

ADSL: copertura banda larga comune per comune

Infratel ha integrato nel suo sito una piattaforma che permette di scoprire il livello di copertura della banda larga nelle città italiane

,

Infratel, società del ministero dello Sviluppo economico, ha realizzato il primo strumento accessibile pubblicamente a tutti per scoprire il livello di copertura presente e futura della banda larga nella propria città. La piattaforma permette infatti di fare il punto della situazione dello stato di disponibilità dei servizi a banda larga su tecnologia ADSL o fibra ottica nelle città italiane. Inoltre, la medesima piattaforma illustra gli eventuali progressi dei lavori di copertura delle infrastrutture di connettività nelle medesime città.

L’utilizzo di questa piattaforma è davvero molto banale. Gli utenti dovranno semplicemente recarsi sul sito di Infratel e nel box dedicato inserire regione e città. In pochi istanti, il portale offrirà tutte le informazioni sullo stato di copertura della località indicata. Per esempio, nella città di Benevento l’offerta di connettività ADSL sino a 20 Mbps raggiunge la totalità della popolazione, mentre la disponibilità dei servizi VDSL sino a 30 Mbps è ancora molto limitata e fatica a raggiungere il 25% della popolazione. Il servizi offerto da Infratel fornisce anche ulteriori dati come l’eventuale presenza di lavori in corso e quelli che sono già stati effettuati.

Infratel, diffusione banda larga a Benevento

Infratel, diffusione banda larga a Benevento (immagine: Infratel).

Oltre ai dati comune per comune, Infratel fornisce anche i dati aggregati a livello regionale e nazionale. Si scopre, per esempio, che a livello italiano la diffusione della banda larga sino a 20 Mbps raggiunge il 96,9% della popolazione, appena sotto alla media europea del 97%. Molto bassa, invece, la copertura dei servizi sino a 30 Mbps che raggiungono solo il 22,3% della popolazione contro una media europea del 64%. Peggio vanno i dati sui servizi sino a 100 Mbps che raggiungono solo il 2,4% della popolazione contro il 6% europeo.

Infratel consente, infine, agli utenti di poter segnalare dove vorrebbero maggiore banda larga. Per farlo, all’interno del portale è presente una form dedicata da compilare, accessibile cliccando il link “Vuoi internet più veloce?”.

Fonte: Infratel • Immagine: shutterstock • Notizie su: