QR code per la pagina originale

Panasonic HX-A1, l’action camera in soli 45 grammi

Piccola e compatta, in grado di realizzare riprese con un framerate massimo pari a 120 fps per suggestivi slow motion: è la nuova Panasonic HX-A1.

,

Progettata per effettuare riprese a mani libere, Panasonic HX-A1 è una videocamera pensata per gli sportivi, indossabile e adatta per registrare filmati da un punto di vista in soggettiva. In altre parole, una action camera dallo stile compatto e caratterizzata da un peso estremamente contenuto: solo 45 grammi. Sarà in vendita sul territorio italiano a partire dal mese di maggio, in due colorazioni: arancione e nera. Il prezzo di vendita non è ancora stato annunciato.

Grazie all’aggancio multiplo VW-MKA1 e a quello per il treppiede VW-CTA1, entrambi inclusi nella confezione, il camcorder può essere installato su maschere, borse a tracolla, cavalletti e caschi. Non manca il modulo WiFi per la condivisione rapida dei file attraverso smartphone e tablet, così da poter pubblicare immediatamente le riprese su piattaforme come YouTube, Facebook, Twitter e Flickr. Trattandosi di un dispositivo pensato per lo sport, è in grado di resistere all’acqua fino a 1,5 metri di profondità, alle cadute da un’altezza massima pari a 1,5 metri, alla polvere e alle temperature rigide fino a -10° C. Le registrazioni avvengono a 1080p con framerate 30 fps, a 720p con 60 fps e a risoluzione 848×480 pixel con una frequenza di 120 fps, con quest’ultima opzione ideale per realizzare slow motion.

Ecco le specifiche tecniche offerte dalla Panasonic HX-A1: sensore CMOS da 1/3″ a 3,54 megapixel, apertura f/2.8, lunghezza focale 2,6 mm, distanza minima di messa a fuoco pari a circa 30 cm, slot per schede microSD fino a 128 GB, salvataggio dei filmati in MP4 (H.264), supporto al formato Full HD (30 fps), compressione AAC del flusso audio, filtro per il vento, fotografie JPEG, modulo WiFi, microfono mono, porta micro-USB 2.0 e certificazione IP68. Il tutto in dimensioni pari a 26x26x83,1 mm.