QR code per la pagina originale

Apple Watch forse non sarà nei negozi il 24 aprile

Apple Watch forse non sarà acquistabile in negozio a partire dal 24 aprile: Angela Ahrendts avrebbe annunciato un'estensione degli ordini online a maggio.

,

Apple Watch potrebbe non essere venduto in negozio dal 24 aprile, almeno nelle nazioni incluse nella prima tornata di lancio. È quel che avrebbe comunicato Angela Ahrendts allo staff di Apple Store, in una comunicazione rilanciata da 9to5Mac. Gli ordini online continueranno a essere attivi in tutto questo periodo, mentre per la vendita diretta in negozio si dovrà probabilmente attendere il mese di giugno.

In una nota consegnata ai dipendenti, la responsabile del retail Apple avrebbe ringraziato lo staff per l’incredibile successo già raccolto da Apple Watch, così da rendere “indimenticabile” la prima tornata di try-on. I risultati sarebbero “enormemente positivi”, tanto che la fase di acquisto unicamente online si protrarrà probabilmente per il mese di maggio.

Molti di voi ricevono domande sulla possibilità l’orologio sia disponibile nei negozi dal 24 aprile. Come abbiamo annunciato settimana scorsa, dato l’alto interesse globale e la nostra iniziale fornitura, prenderemo solo ordini online al momento. Fornirò maggiori aggiornamenti quando ci avvicineremo alla disponibilità in negozio, ma ci attendiamo di proseguire lungo il mese di maggio.

Questa necessità si sarebbe resa necessaria data l’incredibile risposta degli utenti al nuovo Apple Watch: come già noto, il dispositivo è andato a ruba nelle prime 24 ore di vendita, tanto che le consegne sono già slittate a giugno praticamente per ogni esemplare: Apple Watch Sport, Apple Watch e Apple Watch Edition. Angela Ahrendts, tuttavia, spiega come non tutti i lanci di nuovi prodotti Apple seguiranno questa strategia:

Lanceremo ogni prodotto in questo modo da questo momento? No. Tutti amiamo quelle giornate di lancio dei prodotti di punta Apple.

La notizia proveniente dagli States, tuttavia, apre qualche dubbio sulla possibile distribuzione in quelle nazioni non ancora coinvolte nella prima tornata di vendite, Italia inclusa. Data la domanda così elevata, e una produzione non ancora allineata alle richieste degli utenti, è possibile che il resto del mondo veda slittare l’arrivo di Apple Watch nella seconda metà dell’anno? Non resta che attendere le future comunicazioni di Apple.

Galleria di immagini: Apple Watch: le prime immagini