QR code per la pagina originale

Microsoft e Yahoo rinnovano l’accordo su Bing

Microsoft e Yahoo hanno rinnovato l'accordo con alcuni importanti cambiamenti per l'utilizzo del motore di ricerca Bing all'interno del portale di Yahoo

,

Sebbene recenti report affermassero di una possibile rottura degli accordi di collaborazione tra Microsoft e Yahoo, le due società hanno invece rinnovato la partnership che prevede l’integrazione del motore di ricerca Bing all’interno del portale di Yahoo. L’accordo ufficializzato include, però, due importanti cambiamenti rispetto a quello sottoscritto dalle parti nel 2009 di cui potrà beneficare nel lungo periodo soprattutto Yahoo. Prima di tutto, la società di Marissa Mayer potrà contare su una maggiore flessibilità per migliorare l’esperienza di ricerca su qualsiasi piattaforma visto che l’accordo non prevede nessuna esclusiva ne per il mondo desktop e nemmeno per quello mobile.

Yahoo continuerà, comunque, ad utilizzare i risultati e gli annunci pubblicitari di Bing all’interno del traffico generato dalle ricerche effettuate dagli utenti desktop. In secondo luogo, Microsoft diventerà l’unico fornitore degli annunci pubblicitari inoculati attraverso la piattaforma Bing Ads, mentre Yahoo continuerà ad essere il fornitore esclusivo per la piattaforma di annunci Yahoo Gemini. Microsoft e Yahoo hanno anche annunciato che la migrazione alle nuove piattaforme pubblicitarie inizierà la prossima estate. In realtà, questa modifica sul fronte della gestione della pubblicità permette a Yahoo di gestire in proprio la sua piattaforma di annunci mentre Microsoft potrà collocare i suoi direttamente accanto ai risultati delle ricerche effettuate su Yahoo.

Il contratto originale del 2009 prevedeva una durata di 10 anni, tuttavia gli accordi intercorsi tra le due società consentivano anche la possibilità di aggiustare alcuni dettagli durante il periodo contrattuale con la possibilità anche di rescindere l’accordo tra le parti.

In ogni caso, il nuovo accordo permette ancora a Microsoft di tentare di ampliare le quote di mercato del suo motore di ricerca Bing ancora grazie all’aiuto di Yahoo.

Fonte: Yahoo • Via: The Verge • Immagine: Ken Wolter via Shutterstock • Notizie su: , ,