QR code per la pagina originale

Apple Pay in Canada a novembre, quando in Europa?

Apple Pay potrebbe sbarcare in Canada nel mese di novembre, sebbene informa lievemente diversa dagli USA: a quando un lancio nel Vecchio Continente?

,

Apple Pay potrebbe sbarcare in Canada nel mese di novembre, compiendo così il suo primo passo per l’espansione nel resto del globo. È quanto svela un report del The New York Times, dove si spiega come il sistema di pagamento mobile di Cupertino potrebbe essere pronto per il lancio canadese in autunno. Ma quando arriverà in Europa?

Stando a quanto riportato, Apple starebbe concludendo le ultime negoziazioni con gli istituti bancari locali, affinché Apple Pay possa essere finalmente utilizzato anche dagli utenti canadesi. Nonostante qualche intoppo iniziale, il progetto di allargamento rispetto ai confini statunitensi sarebbe ormai in dirittura d’arrivo:

La compagnia sta negoziando con le sei più grandi banche del Canada per un lancio potenziale del servizio a Novembre, così da abilitare i pagamenti sia per le carte di credito che di debito tramite iPhone e l’Apple Watch in arrivo.

L’implementazione canadese, tuttavia, potrebbe presentare degli elementi diversi rispetto a quella USA. Innanzitutto, non sembrerebbe esservi ancora accordo sui compensi che Apple tratterebbe per il servizio, così come invece accade negli Stati Uniti. Inoltre, per evitare problemi di sicurezza, le banche locali desidererebbero uno step aggiuntivo per garantire l’identità dell’utente.

Le banche canadesi vogliono che Apple Way richieda un'”autenticazione secondaria” per verificare le informazioni del cliente prima che la carta possa essere utilizzata con il telefono. Questo significa che all’utente potrebbe essere richiesta l’immissione di un PIN, l’accesso a un’applicazione di mobile banking oppure un codice di sblocco inviato tramite SMS.

Mentre l’approdo in Canada sembra ormai essere più che probabile, sul fronte europeo giungono ancora poche informazioni. Qualche settimana fa è emerso, dagli annunci di lavoro Apple, come l’azienda di Cupertino stia formando un team specifico in quel di Londra, che si occuperà proprio del mercato europeo e di quello mediorientale. Sulle possibili date di lancio, però, non vi è accordo. Le stime più ottimiste parlando di uno sbarco nel Regno Unito nella prima metà dell’anno, quindi entro il prossimo giugno, mentre quelle più caute non scommettono su Apple Pay in Europa prima di dicembre. Molto si saprà, probabilmente, in occasione dell’imminente WWDC.