QR code per la pagina originale

Microsoft Office 365 Video, YouTube per le aziende

Microsoft annuncia la disponibilità di Office 365 Video, un nuovo strumento con cui le aziende potranno condividere video tra dipendenti ed altre corporate

,

Microsoft ha annunciato l’inizio del roll-out Office 365 Video un nuovo strumento dedicato alle aziende che consente di caricare e condividere filmati con i dipendenti, collaboratori ed altre organizzazioni sia attraverso computer desktop che dispositivi mobile (iOS). L’obbiettivo di questo nuovo strumento aziendale è quello di permettere alle organizzazioni di condividere con maggiore facilità filmati dedicati, per esempio, ai tutorial, ai corsi ed a molto altro ancora.

Uno strumento pensato per ovviare alle difficoltà di condivisione di grandi file all’interno delle reti intranet. Da un certo punto di vista, Office 365 Video può essere visto coma una sorta di YouTube per le aziende. Questo nuovo strumento consente agli amministratori di creare nuovi canali per ogni tipologia di categoria di video in cui poi caricare filmati che possano essere facilmente raggiungibili anche tramite Office Delve. Una volta che il filmato è stato caricato, il servizio traduce il video in diverse risoluzione in maniera che possa essere visualizzato in streaming senza nessun problema indipendente dalla piattaforma e dalla connessione utilizzata. Office 365 Video implementa anche un lettore video basato su HTML5 in maniera tale che il filmato possa essere visualizzato anche attraverso le piattaforme che utilizzano questo standard.

Contestualmente, Microsoft ha anche lanciato un’applicazione per iPhone che consente ai dipendenti di visualizzare e registrare video in mobilità. Un maggiore supporto per le altre piattaforme mobile arriverà in un secondo momento.

Microsoft Office 365 video è in arrivo per la maggior parte degli abbonamenti di Office 365 per le imprese e per gli utenti accademici che utilizzano anche SharePoint Online e sarà in futuro disponibile anche per le organizzazioni governative.

Fonte: Microsoft • Immagine: Microsoft • Notizie su: , ,