QR code per la pagina originale

Windows 10, Microsoft corregge il brick dei Lumia

Microsoft ha risolto il problema che portava al brick dei Lumia 520 con Windows 10; il nuovo Windows Phone Recovery Tool permette un downgrade sicuro

,

Microsoft ha risolto i problemi che portavano al brick di alcuni smartphone Lumia su cui era stato installato Windows 10. La casa di Redmond, lo scorso weekend, aveva infatti bloccato la distribuzione della Technical Preview di Windows 10, build 10051, per i Lumia 520, Lumia 525 e Lumia 526 a causa di alcuni problemi tecnici che portavano addirittura al brick del terminale in caso di utilizzo dello strumento “Windows Phone Recovery Tool” per tornare a Windows Phone 8.1.

Fortunatamente, Microsoft ha lavorato molto velocemente per risolvere il problema e permettere ai suoi utenti di poter ripristinare il loro Lumia. Sebbene, comunque, l’indagine non sia ancora del tutto conclusa, i problemi che portavano al brick sembrano essere dovuti ad alcuni blocchi dati troppo grandi per alcuni device da poter essere gestiti e scritti ad una velocità elevata. La casa di Redmond ha dunque provveduto ad aggiornare lo strumento “Windows Phone Recovery Tool” per poter andare a correggere questo problema. Nello specifico, i blocchi di dati sono stati ridotti da 2MB a 128kB e la velocità di scrittura limitata da 8MB/sec a 5MB/sec.

Il nuovo tool permette dunque di andare a ripristinare correttamente i Lumia 520 bloccati durante la procedura di ripristino. Microsoft sottolinea, comunque, che il problema riguardava solo una piccola percentuale dei modelli di Lumia in questione. Tuttavia, anche se il nuovo “Windows Phone Recovery Tool” ha permesso di risolvere il problema, il rilascio della Technical Preview di Windows 10 per smartphone non è ancora ripreso per i Lumia 520 in quanto la casa di Redmond desidera ricevere ulteriori feedback positivi per escludere qualsiasi altri tipi di problemi.

Fonte: Microsoft • Immagine: Microsoft • Notizie su: Nokia Lumia 520, , , ,