QR code per la pagina originale

Windows 10 smartphone, menu hamburger: ecco perché

Le nuove app di Windows 10 per smartphone adottano un design con largo uso dei menu hamburger; un ex dipendente Microsoft spiega i motivi della scelta

,

Le prime build di Windows 10 per smartphone hanno evidenziato una netta svolta sul fronte del design da parte della casa di Redmond per quanto riguarda le app di sistema ed in particolare quelle universali. Microsoft sembra infatti intenzionato ad abbandonare il vecchio layout di Windows Phone con uno in cui si fa largo uso dei menu hamburger. una scelta che a molti utenti che stanno utilizzando la nuova piattaforma ha fatto storcere un po’ il naso per vari motivi tra cui per la perdita di un design “originale” ed alternativo in favore di uno che si avvicina drasticamente a quello di iOS ed Android.

La scelta di questo importante cambio di rotta è stata spiegata da un ex dipendente Microsoft che ha voluto rimanere anonimo, le cui credenziali sono state però verificate e certificate da Reddit. L’ex dipendente ha lavorato al nuovo layout di Office ma ha lasciato la casa di Redmond un anno fa. L’ex dipendente ha iniziato inizialmente a spiegare che l’attuale layout di Windows Phone con il modello di navigazione laterale tramite swipe non funziona per una serie di ragioni. iOS, spiega l’utente, ha iniziato lentamente ad uniformarsi allo stile di Android portando alcune funzionalità nella parte superiore con alcune ulteriori opzioni richiamabili attraverso uno “swipe back”. L’ex dipendente di Microsoft ha poi sottolineato come Windows Phone fosse stato lasciato ad un punto interessante ma molti componenti dello staff di Microsoft hanno iniziato a ritenere che quel modello non andasse più bene.

Spostare la title bar sulla parte superiore è stato dunque il primo passo importante. Per esempio, utilizzando Word, non poter vedere il nome del documento non è un fatto positivo. Poter disporre di una barra superiore consente anche la possibilità di inserire una freccia indietro per poter tornare all’elenco dei documenti.

Il problema è che sulla title bar si vanno a collocare troppe opzioni che la rendono affollata. Da qui, dunque, la scelta di utilizzare i menu hamburger in stile Android che permettono di centralizzare, ordinandole, molte funzionalità. Ad appoggio di questa scelta, l’ex dipende Microsoft cita una ricerca interna che ha evidenziato come gli utenti utilizzino maggiormente i loro smartphone con due mani piuttosto che con una sola e dunque non avrebbero difficoltà ad accedere al menu hamburger collocato in un angolo della parte superiore dello schermo.

Lo sviluppo di Windows 10 per smartphone non è comunque concluso e dunque Microsoft potrebbe anche inserire altre novità grafiche anche se appare evidente che il layout delle nuove app di sistema sembra oramai consolidato.