QR code per la pagina originale

Mercato PC, risultati positivi solo per Lenovo

In base ai dati pubblicati da IDC, Lenovo ha guadagnato il 19,8% di market share sul mercato EMEA, nonostante la diminuzione delle consegne di PC.

,

Dopo i dati relativi al mercato mondiale dei PC, IDC ha pubblicato quelli che illustrano l’andamento del settore in Europa, Medio Oriente e Africa. Rispetto al primo trimestre 2014 è stato rilevato un calo delle spedizioni pari al 7,7%. Complessivamente, i produttori hanno consegnato 20,2 milioni di unità. Lenovo è l’unica azienda che ha fatto registrare un dato molto positivo, mentre la quota di HP è rimasta invariata.

Secondo IDC, la diminuzione del numero di unità spedite è da attribuire alla debolezza della domanda e alle fluttuazioni monetarie. Le aziende, in particolare, hanno completato il rinnovo del parco macchine, in seguito all’abbandono di Windows XP da parte di Microsoft, quindi l’acquisto di nuovi PC ha subito un rallentamento. Infatti, le consegne dei PC sono diminuite del 14%, mentre quelle dei notebook solo del 3,6%. Il secondo motivo è legato al deprezzamento dell’euro nei confronti del dollaro. Il tasso di cambio sfavorevole ha portato ad una riduzione della domanda.

Le spedizioni in Europa occidentale hanno subito un calo del 9,5%. Il dato più negativo è quello rilevato in Germania e Regno Unito, mentre i paesi del sud Europa (Italia, Spagna, Portogallo e Grecia) hanno fatto registrare un aumento delle consegne dei PC. Positivo anche il dato complessivo relativo ai notebook (+8,4%), grazie soprattutto a sconti e promozioni.

Per quanto riguarda i singoli produttori, HP conserva la leadership del mercato EMEA, ma ha guadagnato solo lo 0,1% in un anno. Lenovo, invece, continua a crescere e potrebbe presto superare l’azienda statunitense. Il suo market share è infatti aumentato dal 15,8% al 20,4% con un +19,8% rispetto al primo trimestre 2014. Tutti gli altri sono in rosso: -10,1% per Dell, -16,4% per Acer e -8,7% per ASUS.

Fonte: IDC • Notizie su: