QR code per la pagina originale

3D Hubs e Thingiverse: la stampa 3D è per tutti

Siglata una partnership tra la piattaforma Thingiverse e il network 3D Hubs, finalizzata a rendere la stampa in tre dimensioni accessibile per chiunque.

,

Due delle realtà più importanti legate al mondo della stampa in tre dimensioni uniscono le loro forze, con l’obiettivo di rendere la tecnologia sempre più alla portata di tutti: si tratta di 3D Hubs e Thingiverse. Da una parte il network che ad oggi connette oltre 15.000 stampatori in 150 paesi, dall’altra la piattaforma che ormai da sette anni raccoglie i progetti (più di 700.000) condivisi dalla community online tramite licenza GNU o Creative Commons.

Grazie alla stretta di mano, Thingiverse integrerà il pulsante “Get This Printed”, permettendo agli utenti di stampare i design attraverso 3D Hubs, selezionando il service più vicino a casa e generando immediatamente un preventivo di spesa. Inoltre, i designer potranno suggerire l’idea di lasciare una “mancia” per l’utilizzo delle creazioni, che verrà loro interamente devoluta, senza alcun costo di commissione. Queste le parole di Bram de Zwart, CEO e co-fondatore di 3D Hubs.

Questa collaborazione segna uno step importante, nel tentativo di rendere la stampa 3D universalmente accessibile. Connettendo il nostro network globale di stampatori alla più grande community di designer al mondo, permettiamo alle persone di creare in tre dimensioni pressoché quasiasi oggetto, in qualunque luogo. Si tratta di fondere la creatività e la forza produttiva.

Quella legata alle stampanti 3D è una vera e propria rivoluzione, dalle grandi prospettive per il futuro. Grazie all’impiego di macchinari sempre più evoluti ed economicamente accessibili, gli utenti possono realizzare da sé oggetti di ogni tipo, le aziende sono in grado di ricorrere alla stampa di prototipi industriali in modo rapido oltre che poco costoso e anche in ambito medico non mancano le applicazioni: dalla creazione di protesi disegnate ad hoc alla riparazione di tessuti e organi danneggiati. 3D Hubs, rendendo la tecnologia alla portata di tutti, sta contribuendo in modo significativo a farla conoscere, avvicinando gli utenti alle sue potenzialità.

Fonte: 3D Hubs • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni