QR code per la pagina originale

Amazon, consegne espresse nel baule dell’auto

Amazon ha lanciato un test pilota in Germania che prevede la possibilità di consegnare i prodotti acquistati direttamente nel baule dell'auto dei clienti

,

Se le consegne via drone hanno sicuramente incuriosito l’opinione pubblica, non da meno sarà il nuovo progetto lanciato sempre da Amazon che prevede le consegne espresse direttamente nel bagagliaio dell’auto del cliente. Il progetto pilota è partito nella vicina Germania, precisamente nella regione di Monaco di Baviera e coinvolge i clienti del gigante dell’e-commerce abbonati ai servizio Prime ed in possesso di una connected car Audi.

Questa particolare forma di consegna espressa è possibile grazie alla collaborazione del vettore DHL e soprattutto grazie alla combinazione della connettività mobile e dell’innovazione automobilistica. Il funzionamento del nuovo servizio di Amazon è molto semplice. All’atto di effettuare un ordine, il cliente dovrà segnalare la posizione della sua auto nell’ora prevista per la consegna. Contestualmente, sarà generato anche un codice d’accesso utilizzabile solo una volta per aprire elettronicamente il bagagliaio dell’Audi. Dunque, quando il corriere giungerà nei pressi del’auto sarà in grado di aprire il bagagliaio utilizzando la chiave elettronica. Riposto il pacco e chiuso il bagagliaio, la chiave elettronica cesserà di essere valida e solo il possessore dell’auto potrà nuovamente aprirlo per ritirare il prodotto acquistato.

In questa fase di test, il servizio di consegna diretta in auto è incluso nell’abbonamento Prime. Se il test pilota andrà bene, questo nuovo metodo di consegna potrà essere esteso al resto della Germania e poi in tutto il mondo.

Amazon si dimostra dunque ancora una volta innovativa offrendo ai suoi clienti un ulteriore servizio per rendere lo shopping ancora più conveniente e facile.

Fonte: Amazon • Via: Engadget • Immagine: Amazon • Notizie su: ,