QR code per la pagina originale

Apple Watch: arriva il primo teardown

I primi ordini di Apple Watch giungono a destinazione, arriva già il primo teardown di iFixit: tra le indicazioni interessanti, la piccola batteria.

,

I primi ordini di Apple Watch iniziano a essere consegnati agli utenti e, come ormai consuetudine, arriva il primo teardown. È iFixit, società specializzata in riparazioni per i prodotti a marchio mela, ad aver pubblicato le tante attese fotografie. Si apprende, così, come il modello da 38 millimetri monti una piccola batteria da 205 mAh, a cui seguono altre interessanti caratteristiche.

La fase di disassemblaggio di Apple Watch è solo nelle sue fasi iniziali, per una guida passo passo che verrà pubblicata nei prossimi giorni. Emergono però già le prime indicazioni, a partire dalla rimozione dello schermo dal suo alloggiamento, simile alle difficoltà di scollegare Touch ID da iPhone 5S.

Tolto lo schermo, la prima componente che si nota con chiarezza è il Taptic Engine. Come già noto, questo sistema permette a vibrazioni e suoni di simulare feature cosiddette “emozionali”, come la riproduzione del battito cardiaco in sincrono con un proprio contatto. Quindi si trova la Corona Digitale, lo strumento di interazione fisico con il device oltre il display touchscreen, nonché una piccola batteria da 3.8V e da 205 mAh. Essendo la versione utilizzata quella da 38 millimetri, ovvero la più piccola disponibile di catalogo, è probabile che il modello da 42mm possa pregiarsi di una batteria più grande e capiente.

Apple Watch, batteria

Apple Watch, batteria (immagine: iFixit).

Sicuramente interessante è notare come il circuito S1, il cuore pulsante di Apple Watch, sia avvolto da una speciale resina che, pur aumentandone la resistenza all’acqua, ne limita le possibilità di smontaggio. Sul circuito sarebbero inoltre fissate delle minuscole viti, le più piccole che iFixit ha mai incontrato.

Apple Watch è in via di consegna oggi negli Stati Uniti e nelle altre nazioni comprese nella prima tornata di vendita. Nonostante sia stato raggiunto il già più volte citato 24 aprile, i negozi continueranno a proporre l’acquisto online dopo la fase di try-on. Al momento, la data di sbarco in Italia non è stata ancora ufficializzata, anche se rumor recenti parlano del prossimo 8 maggio.

Galleria di immagini: Apple Watch: le prime immagini