QR code per la pagina originale

Nokia non produrrà smartphone

Nokia ha pubblicato un comunicato ufficiale con il quale dichiara false le indiscrezioni sul ritorno nel settore degli smartphone.

,

Nokia ha smentito categoricamente le indiscrezioni circolate la scorsa settimana relative ad un presunto smartphone che dovrebbe essere annunciato nel corso del 2016. L’unico piano avviato dall’azienda finlandese è l’acquisizione di Alcatel-Lucent. Tuttavia, il ritorno sul mercato dei dispositivi mobile potrebbe avvenire in modo indiretto.

Alcune fonti vicine all’azienda hanno rivelato ai giornalisti di Re/code che Nokia aveva pianificato il lancio di diversi prodotti, tra cui uno smartphone. Come è noto, la divisione hardware è stata ceduta a Microsoft nel 2013 per 5,44 miliardi di dollari. Quindi, Nokia non possiede più gli asset necessari per produrre un dispositivo in proprio. Nelle mani dell’azienda sono rimasti però numerosi brevetti che potrebbero essere concessi in licenza ad un produttore di terze parti.

Il comunicato stampa pubblicato sul sito ufficiale non esclude infatti questa possibilità:

Nokia ha notato recenti report che affermano l’intenzione dell’azienda di produrre cellulari consumer. Questi report sono falsi e includono commenti erroneamente attribuiti a dirigenti di Nokia Networks.

Nokia ribadisce che attualmente non ha nessun piano per produrre o vendere cellulari consumer.

L’avverbio “attualmente” usato nel comunicato può essere interpretato come un riferimento all’accordo sottoscritto con Microsoft, in base al quale il marchio Nokia non può essere usato fino al quarto trimestre 2016. Teoricamente, il compito di realizzare uno smartphone potrebbe essere assegnato ad un produttore di terze parti che userà i brevetti di Nokia Networks.

Fonte: Nokia • Notizie su: ,