QR code per la pagina originale

Sottoposto a sequestro il sito AltaDefinizione.tv

La Guardia di Finanza di Lecco ha sottoposto a sequestro il sito AltaDefinizione.tv, portale che offriva l'accesso a contenuti protetti da copyright.

,

Con 115.000 visite giornaliere, il sito AltaDefinizione.tv ha scalato il ranking nazionale entrando nella Top 100 degli indirizzi più visitati dai navigatori del nostro paese. Un quantitativo di traffico sufficiente per garantire al gestore un guadagno di circa 1.000 dollari al giorno. Trattandosi di un portale finalizzato alla distribuzione non autorizzata di contenuti protetti da diritto d’autore, è stato chiuso e posto sotto sequestro dalla Guardia di Finanza di Lecco.

Sulle pagine, ora non più accessibili, erano presenti migliaia di opere audiovisive tutelate da copyright in streaming, gran parte delle quali di recente pubblicazione e offerte all’utenza in alta definizione. L’operazione è stata condotta a due anni di distanza da quella denominata Sid Crew (inerente l’attività di un pirata informatico lecchese), in collaborazione con FPM (Federazione Contro la Pirateria Musicale e Multimediale) e FAPAV (Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali), sotto la direzione della locale Procura della Repubblica.

www.altadefinizione.tv utilizzava particolari sistemi che permettono di rendere complesso individuare la reale ubicazione dei server ospitanti. Da qui le difficoltà incontrate dai finanzieri nell’individuazione del responsabile che, per non lasciare tracce virtuali che potessero ricondurre a lui, ha utilizzato anche documenti di soggetti estranei alla vicenda e connessioni “protette”. Nonostante il server fosse ubicato all’estero, le investigazione hanno comunque permesso di giungere all’identificazione del responsabile (un pregiudicato milanese) ed alla ricostruzione dell’articolata architettura informatica, ciò unicamente grazie alla univoca impostazione strategica della Procura e della Guardia di Finanza ed all’ausilio tecnico delle due federazioni (FPM e FAPAV) che tutelano i contenuti audiovisivi e combattono la pirateria musicale e multimediale.

L'immagine che campeggia sulla homepage del sito AltaDefinizione.tv, ora sottoposto a sequestro

L’immagine che campeggia sulla homepage del sito AltaDefinizione.tv, ora sottoposto a sequestro

L’operazione #Shelter proseguirà ora con un’indagine finalizzata alla quantificazione dei proventi illeciti derivanti dall’attività del sito e sulla loro tassazione in quanto guadagni riconducibili ad un esercizio che costituisce reato.

Notizie su: ,