QR code per la pagina originale

Windows 10: tema Aero e le Live Tile 3D

Le immagini rubate della build 10102 di Windows 10 mostrano importanti novità estetiche come il nuovo tema Aero e le Live Tile con animazioni 3D

,

Windows 10 è probabilmente ancora lontano dalla sua veste definitiva. A riprova di questa affermazione le immagini che arrivano dalla nuova build 10102 distribuita esclusivamente ad un ristretto numero di sviluppatori interni di Microsoft. Questa nuova build il cui codice numerico indica uno stadio di sviluppo molto più avanzato rispetto a quello della build 10061 rilasciata una settimana fa ai membri del programma Windows Insider, si contraddistingue per alcune importanti novità estetiche.

Microsoft sembra che in questa build abbia reintrodotto, dopo averlo rimosso da Windows 8, il tema grafico Aero, anche se con alcune importanti modifiche grafiche. Dagli scatti trapelati in rete appare, infatti, un nuovo effetto di trasparenza nel menu Start che va a sfocare tutto quanto si pone dietro. Effetto che svanisce quando si estende il menu Start in modalità a schermo intero. Questo nuovo effetto non è però applicato alle app ed altre finestre di Windows 10. Ancora più interessanti le nuove animazioni 3D dei Live Tile che Microsoft ha introdotto in questa nuova build. Non è chiaro, tuttavia, se queste nuove animazioni che rendono maggiormente viva la schermata Start di Windows 10 possano essere introdotte di default per tutte le app o sia necessario un aggiornamento da parte degli sviluppatori.

Windows 10, Live Tile 3D

Windows 10, Live Tile 3D (immagine: IT Home).

La build 10102 di Windows 10 porta con se anche una migliore integrazione di Cortana. L’assistente virtuale della casa di Redmond è stato ottimizzato per integrarsi al meglio nella schermata Start del nuovo sistema operativo. La casa di Redmond ha, infatti, introdotto un menu ad hamburger con cui poter accedere rapidamente a tutte le impostazioni dell’assistente Cortana.

Tutte queste modifiche fanno intuire anche come probabilmente Microsoft debba ancora svelare molti dettagli inediti su Windows 10 che potrebbero essere illustrati proprio durante la conferenza Build 2015 che prenderà il via domani 29 aprile.

Fonte: IT Home • Via: The Verge • Notizie su: , ,