QR code per la pagina originale

Windows 10 Insider Preview, build 10074: le novità

Microsoft ha rilasciato la build 10074 di Windows 10 per gli iscritti al programma Windows Insider; tante le novità, le ottimizzazioni ed i bug fix

,

La prima giornata dell’appuntamento Build 2015 si è chiusa con il rilascio della build 10074 di Windows 10 a tutti i membri del programma Windows Insider. Con l’occasione, come già anticipato, la casa di Redmond ha effettuato anche un cambio di brand. La versione di test di Windows 10 non si chiamerà più, infatti, Technical Preview ma Insider Preview. La build 10074 dell’Insider Preview di Windows 10 è stata rilasciata sia per gli utenti del circuito fast ring che per quelli del circuito slow ring.

Trattasi di un dato molto interessante. Microsoft è, infatti, solita rilasciare le nuove build per il circuito slow ring solo quando è sicura di offrire un prodotto sufficientemente privo di bug importanti. La build 10074 dovrebbe, dunque, risultare una release molto più stabile delle precedenti ed effettivamente, il change log ufficiale non riporta bug di particolare importanza. L’aggiornamento alla nuova build si può effettuare con la consueta procedura via Windows Update. Microsoft ha comunque anche rilasciato le versioni ISO della nuova build di Windows 10 per tutti gli utenti che avessero l’intenzione di effettuare un’installazione pulita partendo da zero. Oltre al cambio di brand, la build 10074 di Windows offre tante altre novità.

Windows 10 Insider Preview, build 10074: le novità

Questa nuova versione di Windows 10 porta con se molte di quelle novità che sono state mostrate da Joe Belfiore durante il keynote della prima giornata della Build 2015 di Microsoft.

Innanzitutto, è stata ottimizzata l’interfaccia utente implementando anche il nuovo tema grafico Aero Glass che torna, anche se riadattato, dopo essere stato rimosso a partire da Windows 8. La casa di Redmond ha lavorato molto per affinare il sistema operativo e la build 10074 porta con se miglioramenti ed ottimizzazioni in aree come Continuum ed il Multitasking. Microsoft ha anche inserito nuovi suoni di sistema.

Ottimizzata l’integrazione di Cortana in Windows 10 non solo a livello estetico ma anche con l’aggiunta di “Bing Instant Answers” che renderà più smart l’assistente virtuale di Microsoft.

Microsoft ha inoltre affinato lo Store Beta di Windows 10 rendendolo disponibile anche per altri mercati. Con l’occasione sono state aggiornate anche le app Xbox e Musica e Video Preview.

La lista dei bug noti è, invece, molto corta, a sottolineare la stabilità di questa build. Alcuni dei piccoli problemi presenti saranno, infine, presto risolti attraverso il rilascio di alcune specifiche patch.