QR code per la pagina originale

Meerkat supporta Android e Facebook

Life On Air ha rilasciato la versione beta di Meerkat per Android e aggiunto il supporto per Facebook nella nuova versione per iOS.

,

Periscope ha velocemente superato Meerkat in termini di popolarità, ma Life On Air ha nuovamente anticipato il principale concorrente con l’introduzione del supporto per Android e Facebook. Il servizio di live streaming si allontana sempre più da Twitter, abbracciando il social network di Mark Zuckerberg.

Finora, l’unico modo per utilizzare Meerkat era possedere un dispositivo Apple e un account Twitter. Da metà marzo è disponibile una versione beta dell’app per Android, che permette solo la visualizzazione dei video. La software house ha rilasciato una nuova release che integra tutte le funzionalità della controparte iOS. Le prime recensioni, tuttavia, non sono molto positive, a causa della presenza di numerosi bug. L’utente può avviare lo stream, vedere i video degli amici e salvare la registrazione sul dispositivo, ma non è prevista la funzione replay.

Pochi giorni prima il lancio di Periscope, Twitter aveva bloccato l’accesso al grafo sociale da parte di Meerkat. Life On Air aveva quindi aggiunto due funzionalità (ricerca e invito degli amici) per consentire la condivisione dei live stream. Con Meerkat 1.3 per iOS, gli utenti non sono più obbligati ad effettuare l’accesso con un account Twitter, ma possono usare il login Facebook. L’app pubblicherà le notifiche sulle pagine del social network di Menlo Park.

L’aggiornamento permette inoltre di creare una rete di “spettatori” attraverso la scansione dei contatti memorizzati sullo smartphone. Mobbing è invece il nome della funzionalità che promuove gli stream video. I più popolari verranno automaticamente pubblicati sulla front page dell’applicazione.

Fonte: The Verge • Via: Engadget • Notizie su: ,