QR code per la pagina originale

Microsoft svela le novità 2015 per OneDrive

Durante una delle sessioni di Ignite, Microsoft ha svelato i piani di sviluppo per il 2015 di OneDrive; tra le novità un'app universale per Windows 10

,

Le ultime settimane sono state molte dense per Microsoft con l’appuntamento Build 2015 in cui sono state svelate molte novità su Windows 10 e con la conferenza Ignite dedicata al mondo business che terminerà l’8 maggio. Proprio da una delle sessioni di Ignite, la casa di Redmond ha svelato la completa roadmap di tutte le nuove funzionalità che arriveranno per il suo servizio cloud OneDrive entro la fine del 2015.

Le novità che la casa di Redmond ha in serbo per il suo servizio cloud sono molto interessanti ed abbracciano a 360 gradi la piattaforma. Per il Q2 del 2015, Microsoft offrirà una nuova esperienza per la gestione dei file PDF per gli utenti iOS ed Android. Sempre per il mondo mobile è dedicata una nuova funzionalità che migliorerà il supporto agli allegati di Outlook mobile. Nel terzo trimestre del 2015, Microsoft dovrebbe rilasciare in versione preview anche un nuovo client per PC e Mac, una nuova interfaccia web unificata e la possibilità di accedere offline ai documenti attraverso i dispositivi iOS ed Android. Nel quarto trimestre del 2015 arriverà, invece, l’applicazione universale di OneDrive dedicata alla nuova piattaforma Windows 10.

Roadmap OneDrive

Roadmap OneDrive (immagine: Richard Hay).

Microsoft ha anche aperto un’ulteriore finestra sul futuro di OneDrive svelando alcune ulteriori funzionalità che arriveranno ancora più in la con il tempo. Tra queste, la possibilità di editing offline da dispositivi mobile e sempre per smartphone e tablet la facoltà di aggiungere note sui documenti PDF.

Questa scaletta mostra come Microsoft tenga molto a OneDrive che rientra a pieno titolo tra gli ambiziosi piani di sviluppo dei servizi cloud dell’era del CEO Satya Nadella.

Fonte: Richard Hay • Via: Neowin • Immagine: Pocket-lint • Notizie su: , ,