QR code per la pagina originale

Snapchat attiva la condivisione per Discover

Snapchat ha aggiornato l'app per iOS e Android con la funzionalità che consente di inviare agli amici foto e video dalla sezione Discover.

,

Dal mese di gennaio, gli utenti possono visualizzare su Snapchat contenuti provenienti da fonti esterne, utilizzando la funzionalità Discover. L’azienda californiana ha ora aggiornato le app per iOS e Android, aggiungendo la possibilità di condividere foto e video con gli amici. Da qualche giorno è inoltre possibile scaricare e modificare gli Snapcode.

Discover è simile a Stories con la differenza che i contenuti vengono distribuiti dai partner di Snapchat, come CNN, Comedy Central, Cosmopolitan, Daily Mail, ESPN, Food Network, National Geographic, People, Vice, Yahoo! News e Warner Music. In pratica, l’azienda pubblica notizie, video e foto di società esterne in una sezione separata delle app iOS e Android. Gli editori scelgono cosa pubblicare e aggiornano i contenuti ogni 24 ore. Il numero di visualizzazioni dei “canali” è tuttavia in diminuzione, quindi è stato studiato un modo per incrementare la popolarità di Discover.

Con Snapchat 9.7.0 è possibile toccare uno snap (foto o video) e inviarlo agli amici. Gli utenti aggiungere testo e disegni prima della condivisione. Il destinatario vedrà un pulsante con la scritta “Inviata via Discover” e potrà quindi accedere velocemente al contenuto. Il classico “passaparola” dovrebbe aumentare il numero di visualizzazioni e conseguentemente i profitti dell’azienda derivanti dalle inserzioni pubblicitarie.

La seconda novità riguarda i QR Code, utilizzati per aggiungere amici mediante la scansione effettuata con la fotocamera dello smartphone. Gli utenti possono ora scaricare una versione vettoriale dei loro Snapcode per pubblicarli online o stamparli. Snapchat ha pubblicato una guida che spiega come modificare il codice QR. È possibile inserire testo e immagini all’interno del fantasmino bianco, ma non devono essere cambiati né lo sfondo giallo, né i puntini neri.

Fonte: TechCrunch • Via: Snapchat • Notizie su: