QR code per la pagina originale

Xiaomi Mi Note Pro, Snapdragon 810 in versione 2.1

Xiaomi ha avviato le vendite del phablet Note Mi Pro, dopo aver sostituito il processore originario e migliorato il sistema di raffreddamento.

,

Lei Jun, CEO di Xiaomi, ha annunciato durante una press conference organizzata a Pechino il lancio ufficiale del Mi Note Pro, nuovo phablet dell’azienda cinese basato su Android 5.0 Lollipop. Oltre alle specifiche tecniche complete, Xiaomi ha svelato due novità: il prezzo inferiore a quello comunicato a metà gennaio e, soprattutto, l’uso di una nuova versione del processore Snapdragon 810.

Come è noto, il SoC Qualcomm non è stato scelto da Samsung per i suoi Galaxy S6, in quanto ha manifestato problemi di surriscaldamento. I test effettuati con HTC One M9 e LG G Flex 2 hanno evidenziato un calo di prestazioni dovuto all’eccessivo uso del thermal throttling. Se sottoposto a carichi di lavoro intensi, ad esempio durante l’esecuzione dei giochi, lo Snapdragon riduce la frequenza di clock in modo piuttosto aggressivo. Xiaomi ha inviato 20 ingegneri nella sede di Qualcomm per migliorare il chip. Il risultato della collaborazione è lo Snapdragon V2.1.

Il produttore cinese ha inoltre modificato la struttura interna del Mi Note Pro, inserendo quattro alette di raffreddamento in grafite che hanno permesso di migliorare la dissipazione del calore. Anche dopo 20 minuti di gioco, la temperatura del dispositivo non supera i 36,3 gradi. Il punteggio di 63.424 ottenuto con AnTuTu è superiore a quello fatto registrare da HTC One M9 (57.648) e LG G Flex 2 (56.226).

Queste sono le specifiche tecniche complete del Mi Note Pro: display da 5,7 pollici (2560×1440 pixel, 151 ppi), 4 GB di RAM LPDDR4, 64 GB di memoria flash eMMC 5.0, fotocamera posteriore da 13 Megapixel con lenti a sei elementi (apertura f/2.0) e OIS, fotocamera frontale da 4 Megapixel con pixel da 2 micrometri, audio HiFi, batteria da 3.090 mAh con Quick Charge 2.0, WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.1, GPS e supporto per reti LTE Cat. 9 (450 Mbps).

Il prezzo originario (3.299 yuan) è stata abbassato a 2.999 yuan, pari a circa 430 euro. A causa di tasse e balzelli vari, il prezzo “italiano” è di poco inferiore ai 700 euro.

Fonte: Xiaomi • Via: Phone Arena • Notizie su: Xiaomi Mi Note Pro, ,