QR code per la pagina originale

HomeBrite, le lampadine a LED Bluetooth

Feit presenta le sue lampadine a LED intelligenti HomeBrite che possono essere gestite direttamente da smartphone attraverso un'app ed il Bluetooth

,

Nel dinamico mercato delle lampadine smart fa il suo ingresso Feit Electric, un’azienda californiana, che si appresta a lanciare sul mercato delle lampadine a LED intelligenti che si caratterizzano per un costo molto accessibile a partire da soli 15 dollari. La lampadine “HomeBrite” di Feit arriveranno sugli scaffali dei rivenditori entro il prossimo agosto. La linea HomeBrite è composta da 5 lampadine a LED, di diversa forma e fattura, tutte quante dotate di supporto Bluetooth. Proprio grazie all’utilizzo di questa tecnologia, queste lampadine a LED potranno comunicare tra loro e con l’utente che potrà gestirle attraverso un’app dedicata e senza la presenza di un costoso hub hardware all’interno dell’abitazione.

Attraverso l’app per Android ed iOS, gli utenti avranno la possibilità di programmare l’accensione e lo spegnimento automatico delle luci nelle abitazioni, impostare un conto alla rovescia ed un eventuale effetto di dissolvenza. L’utilizzo del Bluetooth consente contestualmente anche un’estrema semplificazione nell’utilizzo della lampadina. L’assenza di hub o di altri tipi di hardware permette, infatti, di gestire le lampadine HomeBrite senza difficoltà. Non è richiesto nessun tipo particolare di configurazione. Le lampadine si estraggono dalla scatola, si avvitano alle lampade, si accendono e si accoppiano allo smartphone come tutte le periferiche Bluetooth.

Trattasi di un prodotto, dunque, facile ed adatto per tutti coloro che intendono avvicinarsi al mondo delle lampadine intelligenti. Questa semplicità presenta però un limite: utilizzando la connettività Bluetooth, le lampadine non possono essere gestite da remoto. Dunque, in caso di necessità gli utenti non potranno intervenire accendendo o spegnendo le luci al di fuori del raggio d’azione delle reti Bluetooth delle lampadine.

Feit Electric non esclude però per il futuro che le sue lampadine possano interfacciarsi con hub di terze parti per estenderne il raggio d’azione.

Fonte: CNET • Immagine: Fei • Notizie su: ,