QR code per la pagina originale

Real Madrid-Juventus: i nuovi pronostici di Bing

Dopo aver sbagliato pronostico nella partita di andata, Bing ci riprova: tra Real Madrid e Juventus la spunterà il Real Madrid e sarà finale con il Barca.

,

Nella partita di andata della semifinale di Champions League la Juventus ha vinto sia contro il Real Madrid che contro i pronostici di Bing. L’algoritmo del motore di ricerca Microsoft, infatti, aveva previsto una vittoria dei Galacticos con un buon 58,7% di probabilità. Al 31,6% di possibilità accreditate alla squadra di Allegri si sono però sommate una clamorosa traversa, una partita grigia di Gareth Bale, gli errori di Sergio Ramos e le puntate improvvise di Tevez: pronostico ribaltato, vittoria ai padroni di casa.

Real Madrid-Juventus: vincerà il Real Madrid

I tifosi bianconeri più scaramantici possono dormire sonni tranquilli: Bing ha previsto nuovamente la vittoria del Real Madrid. L’unica differenza rispetto alla partita di andata è nel fatto che la probabilità è ancor più sbilanciata nei confronti della squadra di Carlo Ancelotti: 79,5% contro un risicato 16,2% dei bianconeri. Poco margine è lasciato anche alla possibilità di un pareggio, il che sembra tracciare quindi una partita a senso unico, nella quale il fattore campo, la voglia di rivalsa e la classe potenziale ancora da esprimere possano fare la differenza. Il pronostico, va ricordato, è relativo alla partita secca e non alla sommatoria tra andata e ritorno: al Real Madrid potrebbe bastare anche solo una vittoria di misura, ma in caso di rete siglata dai bianconeri per i blancos servirebbero come minimo 3 goal per poter staccare il biglietto per la finalissima di Berlino.

Pronostico Bing, semifinali di Champions League

Pronostico Bing, semifinali di Champions League

Il pronostico

Per visualizzare i pronostici di Bing è sufficiente digitare sul motore di ricerca la query “pronostici di champions league“. Il risultato è composto all’interno di un apposito widget elaborando dati quali il mood degli appassionati (misurato online), gli infortuni, le squalifiche, i moduli messi in campo dagli allenatori ed altro ancora.

In occasione dei Mondiali in Brasile, Bing indovinò 15 risultati su 16. Nei quarti di finale dell’attuale edizione della Champions League i risultati indovinati sono stati 3 su 4. Nelle semifinali di andata i risultati indovinati sono stati 1 su 2.

Champions League: finale Barcellona-Real Madrid

Tra Bayern Monaco e Barcellona Bing vede una situazione di maggior equilibrio: secondo gli algoritmi del motore di Redmond, infatti, la squadra di Pep Guardiola potrebbe spuntarla con il 51,9% di possibilità, ma dovrà fare i conti con il 37,9% del Barcellona. Alla luce del 3-0 a favore dei catalani nella partita di andata, sembra dunque difficile pensare che il sostanziale equilibrio statistico possa essere sufficiente a garantire il ribaltamento del risultato. Sono in molti a chiedere al Bayern una partita “pazza” per tentare l’impresa, ma contro Messi-Neymar-Suarez la missione appare impossibile.

Se le statistiche avranno ragione, dunque, la finale sarà tutta spagnola. Le statistiche hanno dimostrato però di poter sbagliare: è già successo all’andata, e la Juventus ne ha potuto trarre vantaggio. Ora stanno per compiersi gli ultimi 90 minuti, dopodiché ci sarà soltanto la finalissima. A questo punto le statistiche interessano però soltanto ai tifosi chiamati in causa, agli scommettitori seriali ed agli utenti di Bing: per tutti gli altri contano soltanto il pallone, il campo e il triplice fischio finale.

Immagine: Italia Post • Notizie su: