QR code per la pagina originale

Periscope, accesso con numero di telefono

Con la versione 1.0.4 di Periscope è possibile effettuare il login utilizzando il proprio numero di telefono, invece dell'account Twitter.

,

Dopo aver semplificato la ricerca degli stream, Twitter ha introdotto una nuova versione di Periscope che elimina l’obbligo di usare l’account del social network. Gli utenti possono ora effettuare il login con il proprio numero di telefono. Altre novità riguardano la modifica del profilo, i commenti e le blacklist. Periscope 1.0.4 può essere scaricata dallo store Apple.

Finora, l’unica modalità disponibile per l’accesso al servizio era l’account Twitter. Anche se l’azienda suggerisce questa opzione, in quanto consente di scegliere velocemente le persone da seguire in base al grafo sociale, è stata aggiunta la possibilità di usare il numero di telefono. Ovviamente, per la condivisione degli stream sul social network, è sempre necessario un account Twitter. Periscope 1.0.4 permette anche di cambiare la foto del profilo, una delle funzionalità più richieste dagli utenti. È sufficiente un tap sull’avatar per scegliere un’immagine dal rullino oppure inserire una nuova foto scattata con lo smartphone.

Twitter ha inoltre semplificato le risposte ai commenti pubblicati durante le trasmissioni live. Basta toccare il commento e il pulsante Reply, quindi scrivere la risposta. Nel nuovo commento verranno inseriti una freccia e il nome della persona al quale è indirizzato, preceduto dal simbolo @. La funzione di blocco, introdotta con la versione 1.0.2, è stata infine migliorata con l’indicazione della persona aggiunta alla blacklist.

Altre novità minori sono la visualizzazione dei badge Twitter Verified nella sezione utente e nelle ricerca, l’ordinamento dei following/follower per data, e la cronologia delle trasmissioni nella sezione Broadcasts del profilo (visibile solo all’utente).

Fonte: Periscope (Medium) • Notizie su: ,