QR code per la pagina originale

Bing segnala i siti mobile friendly nelle ricerche

Microsoft ha aggiornato Bing affinché siano messi in risalto tra i risultati delle ricerche tutti i siti ottimizzati per dispositivi mobile

,

Microsoft ha aggiornato Bing per far risaltare all’interno dei risultati delle ricerche i siti ottimizzati per dispositivi mobile. Non è un mistero, infatti, che sempre più traffico arrivi da smartphone e tablet pc ed i siti web si stanno progressivamente adattando per offrire un layout compatibile con i dispositivi mobile. Anche Bing ha deciso di adattarsi a questa tendenza, segnalando agli utenti tutti quei siti che possono offrire un’esperienza più mobile friendly.

Effettuando una ricerca da Bing attraverso un dispositivo mobile, gli utenti potranno notare il nuovo tag “mobile-friendly” posizionato su ogni risultato della ricerca prima della descrizione del sito. Questo tag sarà applicato, però, solo se gli algoritmi di Bing riterranno soddisfatti alcuni specifici criteri. Microsoft spiega che sono quattro gli elementi che Bing analizza prima di assegnare il tag “mobile-friendly”. Innanzitutto l’esperienza di navigazione. Tutti gli elementi che compongono una pagina web come i pulsanti, i link e i menu devono risultare sufficientemente grandi e ben distanziati tra loro per offrire un comodo utilizzo con le dita.

Bing evidenzia i siti mobile friendly

Bing evidenzia i siti mobile friendly (immagine: Microsoft).

Il secondo elemento che Bing prende in considerazione è la leggibilità. Il testo deve essere facilmente leggibile senza zoom e scrolling laterale. Proprio lo scrolling è il terzo elemento che Bing utilizza per capire se un sito è ottimizzato per dispositivi mobile. Il contenuto della pagina deve poter essere contenuto all’interno dello schermo. Lo scrolling verticale è accettato, ma non quello laterale.

Infine, il quarto elemento preso in considerazione da Bing è la compatibilità. In breve, i contenuti delle pagine devono essere compatibili con i dispositivi. Per esempio, animazioni o video in flash non sono compatibili con molti dispositivi mobile.

Un sito che soddisfa questi requisti otterrà da Bing lo status di “mobile-friendly”. Obbiettivo di Microsoft, quello di agevolare l’esperienza di ricerca a tutti i suoi utenti che sempre di più oggi utilizzano un dispositivo mobile per navigare su internet.

Fonte: Microsoft • Notizie su: