QR code per la pagina originale

Scansione dell’iride su smartphone Fujitsu e Vivo

La tecnologia di riconoscimento dell'iride è stata integrata nel Vivo X5 Pro e verrà usata anche da Fujitsu nel prossimo Arrows NX F-04G.

,

La biometria cambierà il modo di usare gli smartphone. La scansione delle impronte digitali è una caratteristica presente su diversi modelli di fascia alta, ma già iniziano ad arrivare sul mercato prodotti ancora più rivoluzionari. Il Vivo X5 Pro, presentato ieri, integra una tecnologia di riconoscimento dell’iride, mentre Fujitsu annuncerà in estate un dispositivo con la stessa funzionalità.

Il Vivo X5 Pro possiede uno schermo Super AMOLED da 5,2 pollici con risoluzione full HD e integra un processore octa core Snapdragon 615, 2 GB di RAM e una fotocamera posteriore da 13 Megapixel, protetta da un vetro in zaffiro. La fotocamera frontale ha invece una risoluzione di 8 Megapixel che, tramite interpolazione, può scattare foto a 32 Megapixel. Il sensore viene sfruttato anche per effettuare la scansione dell’iride, ma l’azienda cinese non ha fornito ulteriori informazioni sulla tecnologia. La batteria ha una capacità di 2.300 mAh. Il sistema operativo è Android 5.0 Lollipop con interfaccia Funtouch 3.0. Il Vivo X5 Pro è in alluminio, può gestire due SIM e supporta le reti LTE.

Anche la giapponese Fujitsu ha pianificato il lancio di uno smartphone con iris scanner. Il prototipo, mostrato in anteprima al Mobile World Congress 2015 di Barcellona, verrà commercializzato con il nome Arrows NX F-04G. La tecnologia di scansione prevede l’uso della fotocamera frontale e di un LED ad infrarossi che illumina l’occhio, riconoscendo il pattern unico per ogni utente. Il sistema può essere utilizzato per sbloccare lo smartphone, per il login delle app e per effettuare pagamenti online. Il dispositivo, basato su Android 5.0, avrà uno schermo Quad HD da 5,2 pollici, 3 GB di RAM e 32 GB di storage.

Questo è il prototipo che abbiamo fotografato al MWC 2015 di Barcellona:

Fonte: Slashgear • Via: Phone Arena • Notizie su: