QR code per la pagina originale

Nasce Playstation Italian League

Playstation Italian League è la nuova piattaforma online per i giocatori italiani.

,

Il lancio della PS4 è stato un vero e proprio successo per Sony, sia a livello globale sia in Italia, dove è il leader incontrastato nel mondo del gaming con una quota di mercato intorno al 70%.

La PlayStation 4 ha fatto addirittura meglio della PS3 nei primi 12 mesi, anche se il vero boom è stato nei servizi online: infatti, Sony ha comunicato che ogni due console vendute viene attivato un abbonamento Plus.

Sony ha così deciso di fare felici tutti i gamer che passano la maggior parte del tempo online, giocando in sfide multiplayer con appassionati di ogni parte del globo. Un evento dedicato, organizzato presso la Scala del Calcio, lo stadio Meazza di Milano, è stata l’occasione per presentare il nuovo progetto dedicato al mondo PlayStation.

L’iniziativa PlayStation Italian League (playstationitalianleague.com), attiva da oggi in versione Beta e gestita con la collaborazione con ProGaming – società specializzata nei tornei ed eventi nel mondo videoludico – spinge decisamente l’acceleratore sul mondo del divertimento online. L’obiettivo è semplice e chiaro, diventare il punto di riferimento per tutti i gamer che vogliono cimentarsi i tornei e sfide virtuali.

L’accesso è facilissimo, essendo necessario registrarsi con il proprio account PlayStation Network sul sito ufficiale, accedendo alla serie di tornei disponibile per i titoli inizialmente previsti: FIFA 15, Battlefield Hardline, DriveClub e Last of Us. Anche Milestone, con l’attesissimo MotoGP 15, aderirà all’iniziativa PlayStation Italian League, con una patch dedicata che seguirà a brevissimo il lancio previsto per il prossimo mese di giugno: scegliendo una moto e personalizzando la livrea, si potrà competere in modalità Time Attack, con il proprio tempo migliore caricato in automatico sul portale PlayStation Italian League.

Ogni titolo ha una serie di sfide dedicate, settimanali e mensili, con avversari scelti attraverso un sistema di matchmaking appositamente sviluppato, dalla forte integrazione social per restare facilmente connessi alla community online.

L’aspetto più interessante è l’introduzione di tornei a premi, di cui al momento Sony non ha ancora comunicato le specifiche, fermo restando la possibilità di divertirsi con alcuni dei titoli più gettonati dell’universo PS4. Al momento sappiamo che per FIFA 15 ci saranno tornei bisettimanali uno contro uno e settimanali con il sistema di matchmaking, mentre Battlefield Hardline la cadenza è bisettimanale con partite cinque contro cinque. I migliori 16 di ogni torneo si sfideranno in un torneo offline – con data e location in via di definizione – così da creare una maggiore presenza sul territorio per il mondo del gaming.

Per finire, Sony ha previsto un’estrazione trimestrale per tutti quelli che hanno partecipato almeno a una sfida o a un torneo, così da offrire una possibilità a chi non è riuscito a vincere nell’universo virtuale, con premi succulenti come una PS4 20th Anniversary.