QR code per la pagina originale

HTC, LG e Sony scelgono il MediaTek Helio X20

Secondo le indiscrezioni, almeno otto produttori avrebbero scelto il chip MediaTek che, nel frattempo, ha annunciato la tecnologia Pump Express Plus.

,

Pochi giorni fa, MediaTek ha annunciato il primo processore a 10 core basato sull’architettura Tri-Cluster. Secondo le indiscrezioni proveniente da Taiwan, almeno otto produttori (Sony, LG, HTC, Lenovo, Meizu, ZTE, Huawei e Xiaomi) avrebbero già scelto Helio X20 come SoC per i loro futuri smartphone. Intanto, MediaTek ha presentato la tecnologia Pump Express Plus per la ricarica rapida.

Il MediaTek Helio X20 non potrà probabilmente competere con lo Snapdragon 810 e il futuro Snapdragon 820 in termini di prestazioni assolute, ma darà sicuramente filo da torcere ai rivali sul fronte dell’efficienza energetica. Il processore utilizza tre gruppi di core ARM che vengono attivati in base alla potenza di elaborazione necessaria in un determinato momento. Grazie alle diverse frequenze di clock, Helio X20 è il 40% più veloce dell’attuale Helio X10 e consuma il 40% in meno.

MediaTek Helio X20

Eventuali accordi sottoscritti da MediaTek con Sony, LG, HTC, Lenovo, Meizu, ZTE, Huawei e Xiaomi potrebbero ridurre il market share di Qualcomm, leader incontrastato del mercato mobile. I nuovi smartphone con Helio X20 sono attesi per il primo trimestre 2016.

Un’altra brutta notizia per Qualcomm è la tecnologia Pump Express Plus annunciata da MediaTek. Quick Charge rappresentava finora un vantaggio rispetto alla concorrenza, ma con Pump Express Plus il gap è stato colmato. Il funzionamento è molto simile e richiede un caricabatterie con ricarica Turbo (7 Volt e 1,67 Ampere o 9 Volt e 1,67 Ampere). La tecnologia, compatibile con tutti i chip più recenti come MT6595 e MT6732, permette di velocizzare la ricarica fino al 45%.

Fonte: Phone Arena • Via: Phone Arena • Notizie su: