QR code per la pagina originale

Windows 10, Microsoft svela i percorsi di upgrade

Microsoft ha svelato i percorsi di upgrade a Windows 10 previsti per tutti gli attuali sistemi operativi consumer e business

,

Microsoft ha più volte sottolineato come offrirà Windows 10 sotto forma di upgrade gratuito nel corso del primo anno per tutti i possessori di un PC dotato del sistema operativo Windows 7, Windows 8 o Windows 8.1. Di recente, la casa di Redmond ha anche illustrato come saranno 7 le versioni di Windows 10 che saranno distribuite alla sua clientela: Home, Mobile, Pro, Enterprise, Education, Mobile Enterprise e IoT Core.

Microsoft, adesso, è andata oltre ed ha fornito anche ulteriori dettagli su quelli che saranno i percorsi di upgrade, cioè quali saranno le modalità di aggiornamento dei diversi sistemi operativi consumer e business attuali. All’interno di un post sul suo blog, la casa di Redmond ha specificato come tutti gli attuali possessori di un PC Windows 8, Windows 8.1 e Windows 7 Home Basic e Home Premium riceveranno l’upgrade a Windows 10 Home. Chi possiede, invece, un PC Windows 8, Windows 8.1 Pro e Windows 7 Professional e Ultimate riceverà l’aggiornamento a Windows 10 Pro. Ennesima conferma, inoltre, per la dismissione dello sviluppo di Windows RT che come noto non riceverà il passaggio a Windows 10.

Microsoft, conferma, inoltre, che la distribuzione di Windows 10 sarà effettuata attraverso Windows Update. Dettagli, dunque, interessanti che permettono di inserire un nuovo pezzo nel puzzle di Windows 10. Tuttavia, la casa di Redmond non ha ancora voluto rispondere al quesito più importante e cioè quanto costerà l’upgrade a Windows 10 a partire dal suo secondo anno di vita.

Il momento del lancio di Windows 10 previsto per la prossima estate si avvicina velocemente e dunque con buona approssimazione è molto probabile che ulteriori dettagli sulle politiche di aggiornamento di Microsoft siano diffusi già nel corso delle prossime settimane.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,