QR code per la pagina originale

Apple Watch: cinturini anche negli Apple Store

I cinturini di Apple Watch sbarcano in alcuni Apple Store statunitensi, per la libera vendita: anticipano l'arrivo dello smartwatch nel mese di giugno.

,

In attesa che Apple Watch giunga definitivamente nei negozi, nonché nelle nazioni ora escluse come l’Italia, si assiste a qualche progresso negli Apple Store. In alcune e selezionate strutture, infatti, sono finalmente giunti i cinturini intercambiabili per il dispositivo, affinché l’acquisto sia immediato e non più unicamente online. Un primo segnale della stabilizzazione degli ordini?

La vendita di Apple Watch, nelle nazioni dove è disponibile, prosegue per tutto maggio unicamente in modalità online: nei negozi, infatti, si potrà accedere soltanto alla fase di try-on. Grazie ad alcuni utenti su Twitter, tuttavia, arriva la conferma della presenza in Apple Store dei cinturini, con cui modificare ogni giorno il look del proprio orologio intelligente.

Al momento, così come già anticipato, non tutti gli Apple Store statunitensi vendono il tanto richiesto accessorio, anche se la distribuzione dovrebbe giungere a breve a compimento. Le spedizioni finali pare non siano attese prima della prossima settimana e, secondo quanto dichiarato, i dipendenti dei negozi non sarebbero al momento informati sulla tipologia di modelli prossimamente in libera vendita.

I prezzi, almeno negli USA, rimangono identici a quelli online: un cinturino per Apple Watch Sport costa 49 dollari, mentre una versione in metallo per Apple Watch e Apple Watch Edition può variare dai 149 ai 449 dollari. Va comunque tenuto presente come molte varianti, come quelle in oro, non possono al momento essere acquistate singolarmente: la vendita rimane esclusivamente abbinata ad Apple Watch e, a quanto sembra, così sarà anche nell’immediato futuro.

Come accennato, l’avvio della distribuzione diretta dei cinturini potrebbe rappresentare un anticipo dell’arrivo finale del dispositivo nei negozi. Stando alle ultime indiscrezioni pubblicate questa settimana, Tim Cook sembra abbia confermato un’apertura delle vendite di Apple Watch per il mese di giugno, probabilmente dopo la WWDC di San Francisco. Per quella data, dovrebbero essere incluse anche nuove nazioni, sempre che la fase di produzione iniziale sia riuscita a tenere il passo della domanda.

Galleria di immagini: Apple Watch: le prime immagini