QR code per la pagina originale

iOS 9: arriva l’app Home per la casa intelligente

iOS 9 potrebbe concentrarsi sulla smart home: nuove indiscrezioni parlando di un'app Home, per gestire i device domestici tramite stanze virtuali.

,

iOS 9, il nuovo sistema operativo mobile che Apple potrebbe presentare durante la WWDC di giugno, potrebbe concentrarsi sulla smart home. Le indiscrezioni circolano già da tempo, in particolare sul ruolo di HomeKit e di Apple TV come hub tecnologico della casa, ma oggi emergono novità su una misteriosa app. Si chiama semplicemente “Home” e permetterà agli utenti di gestire tutti i dispositivi smart disponibili nel proprio appartamento.

Sarà forse il nucleo pulsante di tutti i device collegati al framework HomeKit, affinché l’utente possa gestire tutta l’abitazione in un sol colpo e, ovviamente, in modalità wireless. “Home”, l’applicazione che potrebbe vedere la luce con iOS 9, si concentrerà su funzioni di base, tramite la suddivisione della casa in stanze e Apple TV come centro di smistamento. Dalle indiscrezioni emerse in USA si apprendono le seguenti, e non definitive, caratteristiche:

  • Possibilità di riconoscere e impostare tutti i dispositivi HomeKit nel raggio di portata del device iOS;
  • Rappresentazione virtuale delle stanze, per organizzare in modo facile tutti i dispositivi HomeKit;
  • Gestione dei dispositivi tramite Apple TV;
  • Sezione d’aiuto e di scoperta per l’acquisto di nuovi dispositivi smart.

Al momento non è dato sapere quanto di ufficiale finisca in queste indiscrezioni, molto interessanti anche perché confermano indirettamente l’arrivo di una nuova Apple TV, un set-top-box ormai da troppo tempo atteso dagli utenti.

HomeKit è stato presentato l’anno scorso, sempre in occasione della WWDC, ed è un framework per gli sviluppatori di terze parti per gestire i loro dispositivi smart tramite un device iOS. Al momento, però, la progettazione è forse in corso, per una piena operatività prevista proprio dalla WWDC 2015 al mese di settembre.

Nell’attesa di scoprire quali siano davvero le strategie del gruppo di Cupertino per la casa intelligente, sembrano trovar supporto le analisi emerse negli scorsi mesi dalle principali case finanziarie negli Stati Uniti, pronte a scommettere come la prossima “one more thing” di Apple avrebbe riguardato proprio la casa. Non servirà comunque pazientare ancora molto, un paio di settimane prima del tanto atteso evento di San Francisco.

Galleria di immagini: iOS 8, le foto