QR code per la pagina originale

Gli italiani l’auto la vogliono comprare online

Secondo una ricerca di Accenture, il 70% degli italiani sarebbe disposto ad acquistare un'auto nuova direttamente online

,

Gli italiani sarebbero disposti ad acquistare la loro auto direttamente online. Questo è quanto emerge dallo studio di Accenture “Automotive Digital Survey: what digital drivers want” in cui il 75% degli automobilisti a livello globale (il 70% in Italia) prenderebbe infatti in considerazione la possibilità di seguire tutta la procedura d’acquisto dell’automobile direttamente online.

Gli automobilisti sarebbero, infatti, alla ricerca di una maggiore esperienza digitale nell’atto di acquisto della loro nuova autovettura. Per esempio, il 55% degli italiani arriva nello showroom già dopo aver iniziato la sua ricerca online e si focalizza sui modelli che ha già pre-selezionato sui canali web e social. Addirittura, il 63% ha sostenuto di aver già comprato la propria auto online o di averlo almeno considerato. Lo studio mostra anche che i consumatori a livello globale sarebbero favorevoli ad utilizzare nuovi canali di vendita, emergenti, per l’acquisto. Ad esempio, il 63% sarebbe interessato ad acquistare una nuova automobile tramite un’asta online, una pratica che convince anche oltre la metà (il 57%) degli intervistati italiani.

Secondo Accenture c’è la crescente necessità per le aziende operanti nel settore automobilistico (case automobilistiche, produttori di pezzi di ricambio, concessionari) di dedicare maggiore attenzione all’interazione online con i propri clienti. Oltre il 50% degli automobilisti intervistati vorrebbe infatti fosse più semplice condurre online la ricerca di un nuovo veicolo. In particolare i clienti, sia globali che italiani, sono interessati ad ottenere informazioni più personalizzate, demo virtuali dei veicoli e l’opportunità di confrontare le diverse offerte commerciali attraverso siti comparativi. La multicanalità è un elemento distintivo tra i diversi marchi.

Durante la visita al concessionario più della metà degli intervistati ha dichiarato che vorrebbe avere a disposizione uno schermo digitale interattivo che fornisca informazioni sui modelli disponibili e il 48% vorrebbe fare un test drive virtuale. Esperienze importanti anche per gli intervistati italiani, i quali però preferirebbero ancor di più avere il WiFi in auto e ricevere maggiori informazioni sulle opzioni digitali per la sicurezza del veicolo.

La tecnologia digitale sta influenzando sempre più i mercati automobilistici nel mondo e questa tendenza può diventare una grande opportunità per le aziende che operano in questo settore. Per l’e-commerce si aprono, dunque, nuovi filoni di mercato tutti da sfruttare con l’auspicio che le case automobilistiche sappiano cogliere queste nuove opportunità.