QR code per la pagina originale

Apple Watch: 30.000 ordini al giorno in USA

Gli ordini di Apple Watch si attesterebbero a 30000 unità al giorno, almeno negli Stati Uniti: le vendite si starebbero comunque assestando.

,

Le vendite di Apple Watch procedono a circa 30.000 esemplari venduti ogni giorno negli Stati Uniti. È quanto suggerisce una recente analisi, non ancora ufficializzata dalle cifre dirette di Cupertino, sul tasso di diffusione dello smartwatch targato mela morsicata. E, nonostante i rallentamenti del primo mese, il successo sarebbe già stato segnato per il gruppo californiano.

A diramare gli interessanti dati è la società Slice Intelligence: nelle prime 5 settimane di vendita, Apple Watch avrebbe totalizzato la cifra di 2,5 milioni di ordini complessivi, pari all’incirca a 30.000 acquisti al giorno. L’informazione sarebbe stata ricavata da oltre 14.000 acquirenti online, già registrati ai servizi Slice.

L’andamento delle vendite è costante, anche se in progressivo assestamento. Come facile intuire, la giornata che ha segnato il maggior numero di esemplari acquistati è quella del 24 aprile, ovvero l’apertura ufficiale delle vendite online. In quelle 24 ore, sarebbero stati più di 40.000 i dispositivi ordinati al gruppo californiano. Vi è quindi un progressivo calo, con un breve rialzo nell’ultima settimana, per una media di circa 30.000 esemplari al giorno. Tra le preferenze, invece, una predominanza del 62% di Apple Watch Sport sugli altri modelli, con una non preventivata popolarità per la colorazione grigio siderale, particolarmente gettonata dagli utenti. Bisognerà comunque attendere i dati ufficiali di Apple, forse rilasciati nel corso della prossima WWDC di giugno, poiché naturalmente le stime potrebbero essere sottostimate, raggiungendo comunque un campione limitato di potenziali compratori.

Così come giustamente sottolinea AppleInsider, queste prime statistiche potrebbero comunque avvicinarsi al dato reale, poiché simili anche alle previsioni degli analisti, come quella di Ming-Chi Kuo di KGI Securities. Al momento lo smartwatch di Cupertino è venduto unicamente sulla versione online di Apple Store, mentre nei negozi è disponibile solo la fase di try-on. Con l’arrivo dei dispositivi in libera vendita nel mese di giugno, gli analisti stimano questo dato possa ulteriormente aumentare entro il culmine dell’estate.

Galleria di immagini: Apple Watch, immagini ufficiali