QR code per la pagina originale

Facebook Messenger evita gli sconosciuti

In Facebook Messenger per iOS è stata integrata la funzionalità Chat ID che mostra i dati pubblici dei non-amici nella finestra delle conversazioni.

,

Facebook ha annunciato una nuova funzionalità per Messenger che permette di avere maggiori informazioni sugli sconosciuti. Chat ID mostra alcuni dati biografici dell’utente che invia un messaggio attraverso il servizio dell’azienda di Menlo Park. La feature verrà inizialmente attivata su iOS e solo in quattro paesi (Stati Uniti, Regno Unito, Francia e India). Successivamente verrà estesa ad altre piattaforme e altri mercati.

Un mese fa, Facebook aveva introdotto Hello per Android, un caller ID che mostra i dati pubblici del chiamante, il cui numero di telefono non è presente nella rubrica dello smartphone. Chat ID è in pratica l’equivalente per Messenger. Quando l’utente riceve un messaggio da uno sconosciuto, dall’amico di un amico o, in generale, da una persona con cui non ha mai avuto contatti, l’app visualizzerà nella parte superiore della schermata alcune informazioni, come nome, foto del profilo, città, lavoro e altri dati condivisi pubblicamente sul social network.

Facebook Messenger Chat ID

Con questa nuova funzionalità, Facebook vuole ottenere due scopi: consentire l’individuazione di spammer, ma soprattutto incrementare il numero di connessioni sociali tra le persone. Chat ID può essere sfruttato anche per la vita professionale, dato che le giovani generazioni non amano molto LinkedIn. Oggi, tutti i messaggi degli sconosciuti (non-amici) finiscono nella casella Altri su Facebook e l’utente non si accorge nemmeno di averli ricevuti. L’azienda di Menlo Park potrebbe integrare Chat ID anche nella versione web di Messenger.

Fonte: TechCrunch • Notizie su: