QR code per la pagina originale

Project Fi: inviti per tutti entro l’estate

Il numero di richieste ricevute da Google per l'accesso al servizio Project Fi è elevato, ma il gruppo prevede di poterle soddisfare tutte entro l'estate.

,

Grazie per aver richiesto un invito a Project Fi. Siamo davvero felici del tuo interesse nel provare il nostro servizio! Nelle scorse settimane siamo stati felici di far testare Project Fi ai primi clienti e il feedback iniziale è stato molto positivo.

Così si apre l’email inviata oggi da Google a tutti coloro che hanno fatto richiesta per accedere in anteprima al servizio Project Fi, annunciato esattamente un mese fa e già ribattezzato da più parti come una vera e propria rivoluzione per l’universo mobile. Nel messaggio il gruppo di Mountain View promette inoltre di estendere l’invito a tutti entro la fine dell’estate, a testimonianza di quanto la fase di test stia proseguendo con un buon ritmo.

Si ricorda che l’accesso a Project Fi è al momento riservato in esclusiva negli Stati Uniti a coloro che sono in possesso del phablet Nexus 6. Al momento non è dato a sapere se e quando la compatibilità verrà estesa ad altri smartphone e in altri territori. Il progetto, messo in campo grazie alla partnership con due big delle telecomunicazioni come Sprint e T-Mobile, consente a Google di diventare a tutti gli effetti un operatore virtuale, lanciando la propria offerta per la connettività basata su una formula parzialmente inedita: si paga per ciò che si consuma, mantenendo un solo numero di telefono condiviso su tutti i dispositivi e passando in modo intelligente dai network WiFi a quelli mobile in modo da ottimizzare i consumi. Questo il prosieguo dell’email inviata oggi.

Stiamo distribuendo gli inviti il più velocemente possibile, assicurandoci al tempo stesso di garantire un’esperienza di alta qualità. Considerando il numero di richieste ricevute, al momento pensiamo di poter soddisfare tutti entro la metà dell’estate. Nelle prossime settimane metteremo a disposizione un modo per controllare lo status dell’invito: restate sintonizzati per maggiori informazioni.

Trattandosi di una delle novità più importanti dell’anno svelate fin qui dal gruppo di Mountain View, è molto probabile che l’azienda tornerà a parlarne la prossima settimana, in occasione dell’evento Google I/O 2015 in scena a San Francisco il 28 e 29 maggio.

Fonte: 9to5Google • Notizie su: