QR code per la pagina originale

Apple Watch Edition: cominciano le spedizioni

Apple comincerà oggi la fase di spedizione di Apple Watch Edition, il modello in oro dai prezzi vicini ai 17000 dollari: presto le prime recensioni online.

,

Nel primo mese di disponibilità di Apple Watch, almeno nelle nazioni in cui il dispositivo è attualmente acquistabile, vi è stato un grande assente. Il riferimento è ad Apple Watch Edition, il modello in oro dall’elevato costo. A partire da questa settimana, la società di Cupertino consegnerà i primi modelli ai consumatori che hanno effettuato un ordine già dallo scorso 24 aprile, dopo ben quattro settimane d’attesa. Si tratta di una notizia importante, non solo perché conferma un progressivo assestamento della domanda e dell’offerta a seguito dei ritardi iniziali, ma soprattutto per le prime recensioni che già da domani emergeranno online.

Le conferme sono arrivate ai facoltosi acquirenti al termine della scorsa settimana, quando Apple ha confermato ai clienti l’avvio della fase di spedizioni, con le prime consegne attese per la giornata odierna. A ricevere il tanto ambito Apple Watch dorato saranno coloro che hanno effettuato un ordine lo scorso 24 aprile o nei giorni immediatamente successivi, mentre non si hanno indicazioni per tutti gli acquisti più recenti.

Apple Watch Edition, presente nel listino statunitense della Mela a prezzi fino a 17.000 dollari, è il modello con cui l’azienda californiana tenta di conquistare l’universo della moda e gli utenti alto-spendenti. Sebbene dalle stime la percentuale di vendita della versione in oro pare sia estremamente ridotta rispetto ai modelli in alluminio e in acciaio, vi è una grande attesa per i primi test sul campo del lussuoso orologio intelligente.

L’indiscrezione sulle consegne proviene da iFixit, nota online per i suoi teardown e le istruzioni di riparazione domestica dei dispositivi Apple, a seguito dell’ordine di un modello da 38 millimetri. La compagnia ha inizialmente pensato di effettuare un teardown del dispositivo ma, come riporta MacRumors, avrebbe in seconda battuta rinunciato dati gli elevati costi. Lo smartwatch in oro, di conseguenza, verrà probabilmente restituito alla mela morsicata.

In attesa di scoprire tutte le caratteristiche sul metallo prezioso usato, poiché le feature software saranno identiche ai modelli più economici, vale la pena ricordare come Apple abbia già distribuito alcuni esemplari speciali negli Stati Uniti, in particolare con un cinturino anch’esso dorato, offerto in esclusiva a musicisti, attori e designer. Fra i tanti Beyoncé e Kanye West, ma anche Katy Perry, Karl Lagerfeld, Pharell Williams e molti altri.