QR code per la pagina originale

Apple marchio di maggior valore anche per BrandZ

Dopo il riconoscimento nella classifica annuale di Forbes, Apple conquista la vetta delle aziende di maggior valore nella lista BrandZ di Millward Brown.

,

Dopo aver conquistato la prima posizione nella classifica di Forbes, Apple si aggiudica un ulteriore riconoscimento come marchio di maggior valore. La prima posizione è conquistata anche nel report annuale di Millward Brown, la classifica BrandZ stilata per le società più importanti del pianeta. E dopo una pausa di un anno, con la cessione della posizione più alta a Google, Cupertino torna sulla vetta.

IL 2014 è stato un anno davvero entusiasmante per Apple, sospinto dalle vendite record di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, ma anche dalle grandi aspettative su Apple Watch. Così, per la decima edizione della classifica BrandZ, Millward Brown ha deciso di premiare l’azienda californiana. Il dato sul valore di una compagna è basato sull’opinione di oltre 3 milioni di consumatori, selezionati a campione in oltre 50 nazioni.

A garantire lo scetto in quel di Cupertino, innanzitutto il valore stimato del marchio, pari a 247 miliardi di dollari, per un incremento del 67% rispetto all’anno precedente. La società d’analisi ha sottolineato, inoltre, come la Mela sia il gruppo dalla maggiore crescita nel corso degli ultimi dieci anni: ben 1.446 punti percentuali. Un fatto straordinario, se si pensa come Apple non fosse nella top 100 dei brand più famosi nel 2015, prima edizione della classifica Millward Brown.

Tra le strategie vincenti negli ultimi 12 mesi, non solo iPhone 6, ma anche Apple Watch, HealtKit e Apple Pay. Quindi il nuovo e sottilissimo MacBook, completamente privo di ventole, nonché il successo d’adozione di iOS 8 e OS X Yosemite. E sebbene sia in vendita da poco più di un mese, pare sia stato proprio lo smartwatch a spingere il marchio nella percezione degli utenti: Apple si sta infatti posizionando non solo sul settore tecnologico, ma si propone anche come azienda di lusso, in diretta competizione con in grandi nomi della gioielleria e della produzione di orologi. Una scelta che potrebbe spingere Apple soprattutto sui mercati asiatici, creando un valore aggiunto rispetto a concorrenti locali molto gettonati come Huawei e Xiaomi.

Tra i riconoscimenti dell’ultimo periodo, non solo la recente classifica di Forbes, ma un nugolo di altri premi. Così come ricorda 9to5Mac, Apple è l’azienda più rispettata al mondo secondo Barron, mentre la più ammirata per Berkshire Hathaway.

Immagine: Andrey Bayda via Shutterstock • Notizie su: , ,