QR code per la pagina originale

Google I/O 2015: novità in arrivo per Google Now

L'assistente virtuale Google Now sta per compiere passi in avanti da gigante, grazie alle funzionalità integrate nella nuova piattaforma Android M.

,

Dal palco dell’evento I/O 2015 sono state annunciate importanti novità anche per quanto riguarda l’assistente virtuale Google Now, già in grado di mostrare dati e schede sul display degli utenti ancor prima di cercarle. La più importante riguarda il fatto che la tecnologia terrà conto del contesto in cui ci si trova, così da poter fornire informazioni sempre più precise e coerenti, in base al luogo, all’orario e all’attività svolta in un determinato momento.

Nel corso del keynote si è parlato di Deep Neural Networks e dei significativi passi in avanti fatti registrare nel corso degli ultimi anni grazie all’impiego delle tecnologie di intelligenza artificiale, soprattutto per quanto riguarda il riconoscimento dei comandi vocali. Attualmente la IA sviluppata dal gruppo di Mountain View è in grado di interpretare il linguaggio comune, senza costringere l’utente ad usare una sintassi troppo severa, identificando in modo del tutto autonomo le keyword all’interno delle frasi sulle quali basare le ricerche. In altre parole, l’assistente di bigG continua a crescere e anche in fretta, diventando sempre più smart.

Potendo sfruttare le enormi potenzialità del Knowledge Graph, in abbinata alle feature integrate da Android M, Google Now sarà in grado di agire, non solo di suggerire informazioni: dal riordinare la lista della spesa in modo autonomo a mostrare dove si trova la stazione di servizio più vicina durante uno spostamento in auto. Piccoli aiuti che contribuiranno a semplificare la vita di tutti i giorni.

Google Now: Now on Tap

Un’altra nuova feature si chiama Now on Tap e può essere spiegata con un esempio: ascoltando un brano di Skrillex è possibile attivare Google Now e chiedere con un comando vocale quale sia il vero nome dell’artista. L’assistente risponderà in modo istantaneo. Ancora, ricevendo un’email in cui viene citato il titolo di un film, basterà tener premuto il pulsante “Home” dello smartphone per veder comparire una scheda con i dettagli della pellicola, correlata da link per approfondimenti sul Web o nelle applicazioni installate. Inoltre, l’integrazione con il browser Chrome consentirà di aprire una pagina in cui è contenuta la fotografia di un’attore se il suo nome è citato nel testo, ancora una volta sarà sufficiente tener premuto “Home” per visualizzare la biografia, i film in cui ha recitato ecc.

Notizie su: ,